ULTIM'ORA

Icardi, 25° gol e l’amletico dubbio: può fare grande l’Inter?

icardi.inter.2017.18.esulta.750x450

di Nina Madonna - Non lo ameranno mai aastanza. Per una vita privata che le apparenze rendono odiosa e per quel modo di giocare da centravanti antico in un moderno.
Ma Mauro l’ se la porta addosso da tempo e da tempo se la prende sulle spalle.
Nonostante quel viso da ragazzino e poco da leader.
I 25 , come i suoi anni, ripropongono il dilemma: un centravanti antico può essere gaa di una squadra che deve competere con il massimo del europeo e quindi ?

C’è chi ripete che pensa solo ai anche se altri lo fanno molto più di lui; che se non segna è come se non ci fosse, che incide solo a tratti, e se la manovra non è fluida è perché lui non aiuta a giocare.
Però nella corsa dell’, i 25 seppur mal distribuiti (8 marcature multiple: 4 alla Samp, una tripletta e 6 doppiette. Ha segnato in 14 partite su 29 in questa stagione) fanno la differenza!

Perchè quando lui non segna per l’ diventa quasi impossibile vincere .
Allora qual è la verità? Come va letto ?

E’ vero, Mauro può e deve contribuire di più allo sviluppo della manovra, ma ha 25 anni. Il suo margine di crescita è ampio.
Quello che non fa oggi, imparerà a farlo domani.
Ciò che invece ha dentro, l’istinto killer in area di rigore che gli ha permesso di superare 20 in 3 delle ultime 4 stagioni, non s’impara!
E non è cosa da tutti.

Per questo l’ se lo tiene stretto anche se il suo popolo non lo amerà mai aastanza e per questo molte squadre importanti hanno messo gli occhi su di lui da tempo. Perché dentro quel centravanti antico che suona stonato in questo moderno, c’è pur sempre la capacità attuale e non banale di buttarla dentro. Sempre. O quasi. E anche la leggerezza di saper andare oltre le critiche. Dopo il , dopo la serata storta del , è stato fatto a pezzi. E non è facile per niente sentirsi addosso tutta quella pressione e ripartire. Invece Maurito non ha fatto una piega, non ha alzato mai la voce e ha tirato dritto per la sua strada. Una strada che porta in . A suon di .