ULTIM'ORA

‘Hoy’, verità scomode? E’ il calcio che tutti abbiamo voluto.

C_29_articolo_1040529_lstParagrafi_paragrafo_1_upiImgParVert

di Paolo Paoletti - La domanda sulla libertà di stampa non c’entra! Centra l’assurda ma pari risposta alle ruberie predisposte dalla fa…
Il quotidiano colombiano ‘Hoy’ titola, a tutta pagina: “Arbitro español: hijo de la gran puta madre que te pariò!”. La madre che ha fatto nascere Carballo non c’entra niente, ma questo è il solo errore.

Sul sito, l’attacco continua: “Con una inocultable y vulgar parcialidad de un delincuente que oció de Juez central, la maa de la fa hizo de las suyas y sacó a una aguerrida, erguida y combativa Selección Colombia que hizo historia en el Mundial Brasil 2014. Deshonrosa clasicación para los pentacampeones a los que les espera Alemania…

Fa comprendere ma meglio essere precisi:
“Con una palese e volgare parzialità di un delinquente che ha arbitrato, la maa della FA ne ha combinata una delle sue e ha eliminato una agguerrita e combattiva Colombiana che ha fatto la storia nel brasiliano. Il si qualica in maniera disonesta e troverà la ”.

Verità diretta, chiara, sotto gli occhi di tutti. La Federazione colombiana va punita per i rapporti con i narcos, gli stessi che ammazzarono Escobar.
Non per le plateali della stampa ad un subito.
Ora basta: o siamo tutti capaci di raccone la verità, rinunciando a essi di parte, oppure sorbiamoci la veemenza di chi è to senza scandalismi.