ULTIM'ORA

Higuain si confessa: Juve difficile, mia madre soffre, amo l’Argentina!

higuain-mamma

di Oscar Piovesan - Gioiello da quasi 100 milioni: si racconta a Tycs , svestendo i panni del Campione con parole, emozioni, dui che appartengono a qualsiasi persona.
“Il calcio è la mia vita, ma non è l’unica cosa importante. La gente è libera di giudicare e criticare, se è felice così ben venga, ma io penso che siamo persone prima che calciatori. Io non gioco a calcio per piacere a tutti, ci sarà sempre qualcuno che non mi ammira”.

S’aandona… “Sono stato molto male, ma guardo avanti. Sento ancora un profondo amore per questo e ho ancora una lunga carriera”.

Il passaggio dal alla è stato moralmente dif da affrontare, anche perché a ha trovato grandi aspettative ma anche molti dui: “In sette partite valutano se sei un buon giocatore o no. Quando segni sei il migliore, se sbagli il peggiore. C’è chi mi critica perché sbaglio un uno contro uno, ma questo non mi farà mai dubitare di me”.

Poi il conforto della : “Ho sempre ricevuto sostegno dai ragazzi e dallo staff tecnico, per questo sono qui. Non ho mai pensato di lasciare l’”.

Atto d’amore… “Vedere mia mamma stare male mi uccide. Voi direte ‘Perché?’. Non se lo merita per quello che ha fatto e combattuto per me. A volte dico, ‘Mamma non voglio che tu soffra più’. Ma è così. Ciò che rimane è continuare, combattere e trasformare quello che siamo. Questo è il motivo per cui siamo qui”.