ULTIM'ORA

Higuain operato, niente Napoli! ADL solita fortuna…

higuain.occhiolino.juventus.2018.750x450

di Antonella Lamole - Ore 18.20 VENTO RIUSCITO! Higuain è stato sottoposto ad un vento alla mano sinistra, perfettamente riuscito, come dalla stessa ntus: “In data odierna Gonzalo Higuain è stato sottoposto a vento chirurgico di riduzione e sintesi della frattura al terzo raggio metacarpale della mano sinistra ad opera del dottor L. Pei e del professor R.Rossi, dello staff chirurgico del J Medical, alla presenza del dottor Claudio Rigo presso la clinica Sede Sapientiae di Torino. L’vento durato circa 45 minuti è perfettamente riuscito e nei prossimi giorni verrà denito il suo rientro in squadra”.

Da Vinovo arriva una clamorosa notizia che riguarda Gonzalo Higuain e il suo problema sico: come riportato da Sport, all’attaccante della ntus è stata diagnosticata una frattura alla mano sinistra, dopo gli esami di questa mattina. Il Pipita sarà operato nel pomeriggio e salterà quindi il big match di venerdì contro il Napoli: al suo posto giocherà ancora Mario Mandzukic, da prima punta.

ATENE E A RISCHIO – Higuain aveva esibito la mano sinistra fasciata già ieri, quando a sorpresa si era accomodato in panchina nel match casalingo contro il Crotone. L’infortunio al terzo metacarpale si è rivelato più grave del previsto e gli impedirà di tornare a Napoli da avversario. La sua presenza è in dubbio anche per la Champions, nel match decisivo contro l’Olympiacos di martedì 5 dicembre, e per l’, nel big match della sedicesima giornata, in programma il 9 dicembre.

LE PAROLE DELL’ORTOPEDICO – Matteo Vitali, ortopedico dell’ospedale San Raffaele di Milano, ha parlato a Premium Sport in merito all’infortunio alla mano rimediato da Gonzalo Higuain che dovrà essere ridotto chirurgicamente: “I tempi di recupero si aggirano sulle due-tre settimane. Operazione rimandabile? Il dolore riduce la performance e poi una caduta sulla frattura potrebbe trasformare questo infortunio in qualcosa di ancora più serio. L’atteggiamento di preservare il giocatore credo sia dettato da queste valutazioni”. Il giocatore sarà operato in giornata: qualora fossero confermati i tempi di recupero, il Pipita salterebbe effettivamente la gara del 9 dicembre contro l’. L’incognita dopo gli esami radiograci è diventata certezza. Higuain deve essere operato alla mano. Niente Napoli: il esulta, conferma la fortuna sfacciata che sta accompagnando il Napoli quest’anno!
Il problema è al terzo dito della mano sinistra: un forte dolore conseguente ad una brutta contusione in , che si è rivelato una piccola frattura.

Intanto ieri sera, contro il Crotone, il Pipita si è solo riscaldato (con ampia fasciatura a protezione della mano dolorante) e a ne match aveva lanciato l’allarme. Confermato dai fati.Il count-down verso la sda di venerdì è iniziato, Napoli- si avvicina sempre più. La madre di tutte le sde, la sda scudetto: allungo azzurro o recupero bianconero? Novanta minuti di adrenalina pura, novanta minuti di rivalità, antipatie, rivincite, vendette sportive mai sopite. Ci sarà Gonzalo Higuain, il traitor dei cuori partenopei? Ecco il dubbio di inizio settimana! L’incognita che solo gli esami radiograci di oggi scioglieranno in un sì o un no.

dipende dalle condizioni della mano sinistra dell’argentino, del terzo dito della mano sinistra per la precisione: solo un forte dolore conseguente ad una brutta contusione in o una frattura? E nel caso, basterà un tutore? Intanto ieri sera, contro il Crotone, il Pipita si è solo riscaldato (con ampia fasciatura a protezione della mano dolorante) e a ne match ha lanciato l’allarme. Il dolore è forte, ha raccontato il tecnico bianconero, i dubbi vengono di conseguenza. Solo pretattica? Può essere. Però l’incognità esiste. Oggi gli esami per fare chiarezza. Napoli- è già prepotentemente incominciata.