ULTIM'ORA

Higuain illude, poi… 2-2 da eliminazione!

C_29_fotogallery_1020890__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

di Paolo Paoletti - Gol e spettacolo degli inglesi in Juve-Tottenham.
Allo um, Pochettino da lezione ad : nisce 2-2 dopo che la Juve era avanti di 2 gol con la doppietta di al 2′ e 9′ su rigore.

La reazione inglese produce il 2-1 di Kane al 35′ e al 71′ Eriksen pareggia su punizione.
Flop su cui indice fortemente il secondo rigore di sbagliato nel recupero del primo tempo.
Saree stato il 3-1, una mazzata difcilmente recuperabile.

Gonzalo ha giocato una buona gara, fare doppietta in un ottavo di Champions non è cosa da tutti ma l’errore dal dischetto può costare l’einazione che saree una jattura per i bianconeri ed anche per il Napoli che si ritriveree l’avversario diretto allo scudetto raiosamente alla ricerca del Settimo!

Il 7 a Wembley la Juve recupererà giocatori importanti come Matuidi, Lichtsteiner e Dybala, smaltendo gli acciacchi che hanno frenato Khedira e Mandzukic.
Uno spiraglio per invertire un trend negativo con le inglesi.

Servirà una diversa, decisa e convinta in mezzo al campo, coraggiosa nell’aggredire l’avversario.
, tra il 2′ e il 9′ ha siglato la doppietta più veloce di sempre di un bianconero in Champions, ma ha lottato a lungo in solitario.

VOTI DECISIVI
7. Il rigore sbagliato macchia una ottima prestazione e forse decide l’einazione. Fa reparto da solo, senza compagni lontanissimi e arroccati davanti l’area di rigore.
Buffon 5. Il miracolo su Kane sembra preludio ad un’altra grande notte Champions, poi qualcosa va storto. Due interventi sporchi e un errore evidente sulla punizione vincente di Eriksen incassata sul suo palo e con una barriera piazzata male.
Costa 5,5. Se parte sulla sinistra approtta dei buchi lasciati da Aurier. Ma lo fa solo due volte in 90′: conquista un rigore e costringe Vertonghen a sorare l’autorete.

Eriksen 7,5. Domina con il palleggio e le geometrie. Sforna assist e rma il 2-2 d’astuzia approttando di una barriera sbagliata.
Aurier 4,5. E’ il lato debole degli Spurs. Dalla sua parte la Juve sfonda come e quando vuole. Procura il rigore poi sbagliato da con un intervento scellerato.
Kane 7. E’centravanti, ma raccorda la manovra aprendo la difesa con i movimenti. Vince il duello con Buffon inlandolo al terzo tentativo

TABELLINO. -TOTTENHAM 2-2
(4-2-3-1): Buffon 5; De Sciglio 5,5, Benatia 6, Chiellini 6, Al Sandro 6; Khedira 5,5 (21′ st Bentancur 5), Pjanic 5; Douglas Costa 5,5, Bernardeschi 6, Mandzukic 6 (31′ st Sturaro 5,5); 7.
A disposizione: Szczesny, Rugani, Asamoah, Marchisio, Muratore.
Allenatore: 5.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris 6,5; Aurier 4,5, Sanchez 6, Vertonghen 6, Davies 5,5; Dier 6, Dembelé 6,5; Eriksen 7,5 (46′ st Wanyama sv), Alli 6,5 (37′ st Son sv), Lamela 6,5 (43′ st Lucas sv); Kane 7. A disp.: Vorm, Trippier, Sissoko, Llorente. All.: Pochettino 6,5.

Arbitro: Brych 6

Marcatori: 2′ (J), 9′ rig. (J), 35′ Kane (T), 26′ st Eriksen (T)
Ammoniti: Benatia, , Bentancur (J); Davies, Aurier (T)
Note: 46′ (J) colpisce la traversa su rigore

NUMERI.
1. La non è riuscita a vincere una partita interna di in cui era sopra di due gol per la prima volta dall’aprile 1999 (2-3 vs Manchester United).
2. Per la prima volta da Feraio 2016 (vs Bayern Monaco) la ha subito due gol in casa in una singola gara di Champions.
3. La ha realizzato due gol nei primi 10 minuti di gioco nella stessa partita di Champions per la prima volta da ottobre 2003 (vs Real Sociedad).
4. La ha interrotto una striscia di 696 minuti in cui non aveva subito gol (tutte le competizioni).
5. Undici dei 12 tiri effettuati dal Tottenham in questa partita sono arrivati da Christian Eriksen (sei) e Harry Kane (cinque).
6. Quello di Higuaín (1:13) è il secondo gol più veloce della in , dopo quello di Del Piero contro il Manchester United nell’ottobre 1997.
7. Higuaín ha segnato 4 gol nelle ultime 4 partite della fase ad einazione diretta, il doppio dei realizzati nelle precedenti 24.
8. Higuaín ha realizzato la doppietta più veloce di sempre per un giocatore della in /Coppa .
9. Higuaín ha trasformato in gol tutti i suoi ultimi sette tiri nello specchio (tutte le competizioni).
10. Harry Kane ha eguagliato il record di gol (7) in una singola edizione della di un inglese (come Steven Gerrard nel 2008/09).