ULTIM'ORA

Guardiola con la Seleccion? Boutade per tenere calmi i tifosi…

tapia

di Oscar Piovesan - Il clamso di Sampaoli, spinge l’Afa a cambiare direzione e Cittì.
A Buenos Aires gira una indiscrezione incredibile: Tapia vorree Guardiola in panchina per un prossimo Mondiale in con un tecnico carismatico to a doppio filo, oltre, a .

Sampaoli, è certo, andrà via: l’AFA (la Federazione ) saree così disposta a mettere sul piatto un contratto quadriennale da 12 milioni di euro l’anno per convincere il tecnico catalano. La cifra saree coperta dall’emittente televisiva ‘Torneos’ che detiene i diritti della Nazionale fino al 2030.

Una operazione decisamente complicata, se non impossibile, ma certo suggestiva. Complicata, diffi, quasi impossibile sia perché l’ deve ancora liberarsi contrattualmente di Sampaoli (to all’Albiceleste fino al 2022) e sia perché Guardiola, almeno nel breve, non ha alcuna intenzione di lasciare il Manchester City.

Le alternative si chiamano Simeone e Pochettino, anche queste piuttosto difficili. E allora, a meno di clamsi ribaltoni, sembra che la Nazionale sia destinata ad accontentarsi del ‘Tigre’ Gareca, che ha guidato il Perù ai .