ULTIM'ORA

Giuntoli: ex giocatori al Var! Napoli riscuote a Roma?

1532075702_699

di Paolo Jr Paoletti - Il Napoli non dimentica l’episodio Kjaer-. Sopra per influenzare -Napoli, gara su cui Foinseca si è già espresso: “dopo la partita spero proprio di non dover parlare di arbitri!”

Allo sbaraglio stavolta ci è andato/mandato Cristiano Giuntoli. Banalità…
“Il Napoli merita rispetto, la piazza napoletana, il per la chiarezza del suo operato. Non ci stiamo, non vogliamo più vedere ogni partita falsata, non ci interessa se a favore o a sfavore. Vogliamo chiarezza”. Il direttore ivo ha continuato: “La decisione è stata presa da Banti e sono anomalie a cui assistiamo ogni domenica per mancanza di personalità dei direttori di gara. Vediamo questo ogni domenica, con guardalinee che non segnalano mai il fuorigioco per non assumersi la responsabilità”.

Giuntoli ha ricordato a modo suo l’azione contestata: “Non so perché Giacomelli non sia andato al monitor. Gli aiamo detto questo anche a fine gara. Anche Gasperini ha detto che in diretta sembrava un rigore netto, quindi avree dovuto fischiarlo e poi andare a rivederlo. L’immagine che mostrano è da dietro e non c’è prospettiva, Kjaer si è lanciato su con tanta foga e lui si è scansato, saree stato investito. Sembrava fallo di da quel fermo immagine. Non so perché non l’aiano rivista. In 5 anni non è mai successo, quindi ci sarà un motivo. Al Var deve esserci un ente esterno imbottito di calciatori, perché l conoscono meglio le dinamiche del calcio. Io e Carlo siamo stati i primi a calmare la squadra, è impossibile che un uomo come Ancelotti venga mandato fuori dopo aver calmato i giocatori. L’ ci ha detto che lo ha espulso perché doveva fare qualcosa, è inaccettabile e per questo faremo ricorso. Ieri siamo stati il giorno a cercare di non pensare alle scorrettezze subite”.

Poi punta l’attenzione sull’… “Ora servono punti. Vogliamo subito invertire la tendenza, stiamo raccogliendo meno di quello che avremmo meritato, come contro il Cagliari e l’. Aiamo fatto prestazioni di altissimo livello, sabato è stata una gara impressionante dal punto di vista fisico: distanziata l’ del 20% su tutti i parametri atletici. Andiamo avanti per la nostra strada”.

Sul : “Ibrahimovic nella calza? Non ci pensiamo, non stiamo pensando a nessuno. Pensiamo ai nostri, siamo contenti del , doiamo solo fare punti perché li meritiamo. Uno svincolato dopo il ko di Malcuit? No, assolutamente. Aiamo tanti ragazzi li’, siamo sereni, ci dispiace per lui che stava facendo bene ma siamo stracoperti”, aggiunge.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply