ULTIM'ORA

Torna Dunga? Si decide martedi. Gilmar nuovo coordinatore Seleçao.

imgres

di Ipa del Mar - L’ex portiere Gilmar Rinaldi è il nuovo coordinatore del per il dopo Mondiale. Lo ha nominato il presidente della Feder brasiliana (Cbf), Josè Maria Marin, annunciando che la decisione per la scelta del nuovo ct destinato a sostituire Scolari verrà presa la prossima settimana.

La nomina di Gilmar, potrebbe anticipare un clamoroso ritorno: Dunga di nuovo sulla panchina della Seleçao! Si deciderà entro martedi quando la CBF ha fissato una nuova conferenza stampa.

Il nuovo coordinatore della Nazionale brasiliana ha difeso i pali di Flamengo, nacional di Porto Alegre e , squadre con le quali ha vinto il campionato brasiliano. Convocato da Carlos Alberto Parreira ai Mondiali del 1994, negli Stati Uniti, si è laureato campione del mondo proprio 20 anni fa come terzo portiere della Nazionale verdeoro che ha sconfitto ai in finale l’Italia di Sacchi. A fine carriera, nel 1999, ha lavorato per due anni nello staff tecnico del Flamengo, prima di diventare procuratore. Tra i suoi assistiti anche Adriano, ex di , e Roma. Prima della nomina curava gli essi di Danilo e Fabio Santos, del Corinthians, e di Fabio Simplicio. “L’attivita’ di agente Fifa, che ho esercitato per 14 anni, termina ufficialmente. Il mio impegno sarà dedicato solo alla Selecao. Mi sento come a casa. Spero di ripagare al meglio la fiducia”, ha dichiarato Gilmar.

I MORTI. Intanto la polizia brasiliana ha incriminato 9 persone per l’incidente in cui a novembre 2 operai persero la vita nel cantiere dello o Itaquerao, a .
Tra loro 7 funzionari dell’impresa Odebrecht, di cui i 3 progettisti stranieri dello o, e 2 dell’impresa Local, che aveva affittato le gru.
La perizia tecnica ha accertato che l’incidente è stato causato dall’affondamento del suolo su cui era stata sistemata la gru, crollata sulla copertura dell’impianto.

I postumi del , lasciano tracce importanti da e Spagna.
QUI BERLINO. Il neocampione del mondo Mesut Oezil ha utilizzerà parte del suo premio mondiale di circa 400mila euro, per far operare 23 bambini brasiliani: è quindi falsa la notizia che il trequartista della e dell’ volesse donare il suo premio alla popone di Gaza.
“Prima del Mondiale – scrive Oezil sui network – ho contribuito a far operare 11 bambini brasiliani che stavano male. Ma ora ho deciso di raddoppiare il numero di questi bambini a 23: è il mio grazie al popolo brasiliano”.

QUI SALAMANCA. Vicente del Bosque resterà ct della Spagna almeno fino agli Europei del 2016. Lo ha annunciato lui stesso a margine di un evento a Salamanca. “Con il presidente della Feder abbiamo valutato che contano di più i sei anni precedenti che due brutte partite. La Federazione ha apprezzato il mio lavoro e continueremo insieme”.
Del Bosque ha quindi precisato che in Nazionale “non ci saranno rivoluzioni ma solo dei ritocchi. Possiamo fare molto meglio e tornare sulla giusta strada”.