ULTIM'ORA

Gattuso: manca cattiveria, siamo passivi!

1600x900_1579645585097.Gennaro_Gattuso

di Nino Campa - Il Lecce non vinceva al contro il Napoli da 21 anni ( 1998), unico altro successo esterno dei pugliesi (2-4) a Fuorigrotta.
che consente 2 vittorie di la in , arrivate solo nell’aprile 2012, contro Roma e Catania, con Serse Cosmi in panchina.

Sesta scontta al invece per il Napoli: mai così tante in dal 1997/98 quando furono 11 i KO casalinghi. Solo SPAL (7) e Brescia (8) hanno fatto peggio in questo .
Da record negativo anche i 13 subiti in casa da inizio dicembre: nei Top-5 campionati europei 2019/20 solo l’Aston Villa (14) ha subito più reti ne nello stesso periodo.

Gattuso deve confronsi con questi dati, nell’vista del post partita…
Dice: “I si possono sbagliare, ma noi siamo stati una squadra fragile. Se andate a vedere il secondo non aiamo avuto la veemenza. Poteva nire 0-0 ma non riusciamo ad avere cattiveria, c’è troppa passività. Poi ci metto del mio perché quando vuoi vincere le partite provi a fare qualcosa di più e metti un giocatore offensivo di troppo. Bisogna aspete in queste partite”

La mossa sarà che ci rivediamo la partita insieme e bisogna lavorare sulla compattezza e annusare il pericolo. Nei primi 30 minuti aiamo avuto 3-4 palle . Posso capire che se prendiamo a campo aperto, non basta la tecnica, il nostro è un errore di passività. Non aiamo cattiveria e non facciamo pressione”

Solita amarezza per un grande blico…
“È la cosa che dispiace di più, aiamo dato una mazzata a noi stessi e anche al blico”

Mancano dei titolari certi
“Non so se il problema è questo, però aiamo giocatori importanti che hanno fatto centinaia di partite e hanno capacità tecniche. Sapevamo che Koulibaly o Maskimovic avreero fatto fatica, ma non è questione di fatica”.

Era rigore su Milik?
“Non è corretto che parli io, non voglio offendere nessuno. Dico solo che se c’è il Var bisogna andare al VAR tanto non costa nulla»

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply