ULTIM'ORA

Gasp quarto, Ancelotti affonda! Vendetta Zapata.

C_29_articolo_1272043_upiImgLancioOriz

di Nino Campa - Colpo da Champions per l’ che nel posticipo della 33a giornata di Serie A ha battuto 2-1 in rimonta il Napoli al San Paolo. Primo tempo tutto di marca azzurro con il di gluteo di al 28′ a capitalizzare la mole di gioco. I ragazzi di Ancelotti sprecano molto a inizio ripresa con e Milik, poi vengono puniti da un’ottima prima da Zapata al 69′ e poi da Pasalic all’80′, entrambi da due passi.

DECISIVI
6,5. Segna un , poi nella ripresa si conferma in forma ma impreciso. Sbaglia troppo e questi errori si pagano.
Malcuit 6. Propositivo e pericoloso. Manda in porta , ma per tutta la partita è un’opzione per i compagni.
Allan 5. Primo tempo di gamba e grinta, ripresa da naufragio in mezzo. Saltato sempre con troppa facilità sia da Gomez che da Ilicic.

Zapata 7,5. Fa a ellate con Koulibaly. La vede poco, ma gli bastano due occasioni per timbrare il cartellino da ex e fare l’assist decisivo a Pasalic.
Gomez 6. Con personalità, ma non trova lo spazio per essere decisivo e pericoloso soprattutto nel primo tempo.
Ilicic 7. Entra e cambia l’, con la sua tecnica e le sue giocate. Solleva un po’ Gomez e dà slancio alla manovra. Dai suoi piedi l’azione del pari.

NUMERI
- L’ è la squadra che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio in questo (20).
- L’ ha collezionato cinque vittorie esterne nel 2019 in Serie A, nessuna squadra ha fatto meglio nel periodo.
- Il Napoli non perdeva un match di Serie A giocato dopo una partita nelle coppe europee dall’ottobre 2016, proprio contro l’ (0-1).
- Il Napoli per la prima volta in questo ha perso un match al San Paolo dopo essere andato in vantaggio.
- Il Napoli ha collezionato due sconfitte al San Paolo nel 2019 in Serie A, lo stesso numero di KO ni registrati nelle precedent gare casalinghe.
- L’ ha messo a segno 41 nella ripresa nel in corso, almeno quattro in più rispetto a qualsiasi altra squadra nella competizione.
- Duván Zapata con 21 reti in è ad una sola lunghezza da Jeppson, il secondo miglior marcatore della storia dell’ in una sina stagione di Serie A.
- Solo Lionel Messi (15) ha segnato più in trasferta di Duván Zapata (14) nei Top-5 campionati europei in corso.
- Dries ha preso parte attiva a cinque (tre reti, due assist) nelle sue ultime tre presenze al San Paolo in .
- Mario Pasalic ha izzato due nelle sue ultime tre trasferte in .
- Marten de Roon ha collezionato la sua 100ª presenza nella massima serie.

TABELLINO. NAPOLI- 1-2
Napoli (4-4-2): Ospina 5,5; Malcuit 6,5, Chiriches sv (12′ Luperto 5,5), Koulibaly 6, Hysaj 5,5; 6, Allan 5, Fabian Ruiz 5,5, Zielinski 6 (36′ st Verdi sv); Milik 5,5, 6,5 (32′ st Younes 6).
A disposizione: Meret, Karnezis, Mario Rui, Ghoulam, Insigne, Gaetano.
Allenatore: Ancelotti 5.

(3-4-1-2): lini 6,5; Mancini 5,5, Djimsiti 6, Masiello 6,5; Hateboer 6,5 (31′ st Gosens 6), Freuler 5 (10′ st Ilicic 7), De Roon 6,5, Castagne 5,5; Pasalic 6; Gomez 6, Zapata 7,5.
A disposizione: Berisha, Rossi, Palomino, Reca, Kulusevski, Gosens, Ibanez, Piccoli, Pessina, Barrow.
Allenatore: perini 6,5.

Arbitro: Orsato
Marcatori: 28′ (N), 22′ st Zapata (A), 35′ st Pasalic (A)
Ammoniti: Hysaj, Koulibaly (N); Mancini (A)
Espulsi: nessuno

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply