ULTIM'ORA

Garcia-Totti, è qui la festa. Esame Europa…

champions-roma-cska-diretta-da-fernandez-borbalan_b0f8314e-076e-4105-974c-421cc0a1d860

di Matteo Talenti - Il CSKA Mosca all’Olimpico è la festa del ritorno in Champions.
Garcia e Totti ci credono: “Il CSKA non è la squadra più debole del girone, ma mi aspetto entusiasmo e gioia – spiega il tecnico – Abbiamo lottato tanto lo scorso anno per essere in Champions: godiamocela”.
Il capitano avverte: “ifficile e ci piace: ce lo giocheremo a viso aperto”.

LE VISTE.
GARCIA.
Il piano per battere il CSKA?
“Studiamo sempre forze e debolezze della squadra avversaria. Il CSKA ha tanta qualità, ma anche debolezze. Noi faremo di prima per cercare di fare il nostro gioco e mettere in difficoltà la squadra russa e poi cercheremo di evitare di far sfruttare a l le l qualità. Il CSKA gioca bene anche in ripartenza: sa fare . Ma noi abbiamo dimostrato anche quest’anno, contro la , che noi sappiamo tenere la palla e sfruttare gli spazi che ci creiamo e quando facciamo uscire la squadra avversaria. Mi fido di fare buone scelte non sulla formazione ma sulla strategia”.

Già usati 17 giocatori, idea per le gambe o la testa?
“Domanda giusta: la risposta è tutte e due. Io non posso dire che tutta la rosa è importante e fare due partite di campionato con la stessa squadra. Erano scelte per vincere le partite e per mostrare ai miei giocatori che ognuno è importante e avrà la possibilità di dire la sua e dare il meglio per la sua ”.

Il calendario Champions influirà…
“Sicuramente la gara a Mosca è importante perché andremo lì in . L’ho già fatto in passato ed è andata bene perché abbiamo vinto 2-0. Il fatto di iniziare e concludere in casa è importante: mi auguro anche domani ci sia un Olimpico di fuoco, possono aiutare la nostra squadra e dare fastidio agli avversari. Lo deve seguire la Curva Sud, il termometro è sempre là. Saranno al 100% come i nostri giocatori”.

Fisicamente siete 100%?
“Non sono preoccupato per l’aspetto atletico, anche se iniziare il campionato il 30 non ha senso. Adesso dobbiamo giocare subito la Champions: sicuro è un vantaggio per l ma non sono preoccupato. Non conta solo il piano fisico ma anche l’intelligenza della squadra. Sono tutti pronti per giocare 95 minuti”.

PARLA TOTTI.
i ferro.
“Spero sia di buon auspicio lo striscione fuori da Trigoria. Ma è normale che quando partecipi a una comeptizione così importante, sono tutti forti. Tre o 4 squadre sono più forti delle altre, ma le altre squadre sono sullo stesso livello. Il girone è difficile, ma ci piace. Affronteremo tutte le partite a viso aperto, sperando di mettere in difficoltà tutti”.

Questa è la più forte di sempre?
“Non è semplice fare un paragone, ho giocato con grandi giocatori, con diverse , sia quella di Capello, che di che quella di Garcia. Speriamo di andare il più avanti possibile, penso al presente e basta. Spero di poter fare meglio di quanto fatto con ”.

A 38 anni ancora in Champions
“Mi ritengo fortunato. Credo in me stesso, sono contento di quello che ho fatto e di quello che sto facendo. L’età passa, ma non si sente. Sarò io il primo a dirlo quando non avrò più la forza di stare al passo dei miei compagni. Tornare in Chamopions gratifica me, ma anche tutta la squadra. La dovrebbe giocare tutti gli anni queste partite”.

Non c’è Benatia
“Un po’ tutti abbiamo cercato di trattenerlo alla , poi però l’ultima decisione spetta sempre al giocatore. La sua volontà era di andare, la società ha fatto le sue valutazioni e ora ormai è un capitolo chiuso. Ha fatto un’annata straordinaria, ma ormai gioca in un’altra squadra”.

come l’Atletico Madrid?
“Sarà il campo a dirlo. Noi cercheremo di fare bella figura, di entrare n campo e giocare come sappiamo fare. Poi affrontiamo squadra forti e blasonate, ma cerchiamo e speriamo di fare quanto ha fatto l’Atletico Madrid, non sarebbe male”.

In Europa la sei tu
“Se avessi giocato con il Real o il Barcellona, avrei vinto di più. Però non si può dire… Fortunatamente ho tanti estimatori anche in Europa che mi seguono. Quindi vuol dire che ho fatto abbastanza bene anche in Europa con la ”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply