ULTIM'ORA

Garcia blocca Sarri: 0-0 Napoli occasione persa!

Soccer: Serie A; Napoli-Roma

di Paolo Paoletti - Koulibaly il migliore: Sarri a che gioco giochiamo?
Il Napoli ha sprecato l’occasione di mettere un segno vero sul campionato:0-0 contro la peggiore difesa tra le squadre che ambiscono al titolo…ma si può?
La Roma era venuta per non perdere, Garcia ha raggiunto l’obiettivo, guadagnando tempo e ducia. Il Napoli doveva vincere, ha fallito.
Inter è a più 4 sugli azzurri avendo perso lo scontro diretto. Si possono concedere 7 punti in 15 partite ad una avversaria diretta?
No, come Higuain non può vedersi una partita del genere! Un campione fa sempre la differenza nelle partite decisive. Evidentemente Higuain non lo è ancora, forse non lo è e basta!
Altrettanto , 2 palle , le uniche. Sbagliate! Ma di si sapeva, Napoli lo conosce da anni…
C’è certamente tempo per recuperare ma questo discorso vakle oper tutti. E’ valso anche per la Juventus che sembrava fuori da tutto ed invece è sempre lì.
La Roma sembrava spacciata, è riuscita a tornare a casa con 1 punto da una trasferta proibitiva. Si è chiusa nell’albergo a 200 metri dal San Paolo, così come a guardia di Szceszny che ha fatto un paio di parate su e un paio di uscite su Higuain. .
Rudiger e Koulibaly i migliori: per il primo e terzo attacco del campionato quansi una morticazione.
Sui generis il fatto che la Roma con due 0-0 consecutivi, abbia ottenuto 2 risultati discussi ma decisivi: ottavi di Champions e conferma di Garcia!
Napoli era la tappa decisiva per il futuro del tecnico, rimarrà. Ha dimostrato che la squadra è con lui e che con concentrazione e volontà puoi non vincere ma anche non perdere. Era ciò che serviva ai giallorossi.
Al Napoli serve chiarire l’obiettivo: dalla trasferta di Genoa non è più il miglior Napoli. Più di 40 gionri, in cui sono venuti 2 pareggi (Genoa e Roma), 1 scontta (Bologna), 3 vittorie sofferte o soffertissime (Udinese, Verona, Inter). Con i 3 punti i pari equivalgono a perdere, il Napoli ha perso smalto e sopratutto da perini in poi gli avversari hanno capito come affrontare gli azzurri.
Anche Garcia ha messo Pjanjic su almeno nella prima mezz’ora; Nainann ha fatto a sportellate con Allan; Florenzi ha sofferto su Insigne e De Rossi usciva su . Digne ha vinto il duello con Callejon sostituito, come Hysaj con Salah.
Triste vedere Dzeko battersi a centrocampo, Higuain non ha fatto nemmeno quello…
Il nale è per il -non- di De Rossi: Rizzoli non ha avuto esitazioni nel seguire la segnalazione del guardalinee. Nessuno può garantire che il cross sia uscito o non sia uscito: nella parte nale della traettoria resta valida, De Rossi la mette dentro solo a centro area.
Restano l’errore della difesa azzurra e lo 0-0.
Tra Napoli e Roma non accadeva da 20 anni. Evidentemente era il tempo del pari!
Peccato per i del Napoli, tornati a casa delusi.

NOTE. 0-0. nisce con la rabbia di Sarri e l’inutile assalto nale del Napoli, incapace di superare la difesa avversaria e Szczesny. Ora il Napoli è a 4 punti dall’Inter. Per la Roma un punto che sa molto di sollievo, dopo le terribili ultime due settimane: si è difesa e basta. Anche se all’80′ si è vista annullare un di De Rossi. Timide le proteste.

TABELLINO. 0-0
Napoli (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6,5, Albiol 6, Koulibaly 6,5, Ghoulam 6; Allan 6,5 6, 7; Callejon 6 (22′ st Mertens 6), Higuain 6, Insigne 6 (43′ st El Kaddouri sv). A disp.: Rel, Gabriel, Maggio, Henrique, Chiriches, Strinic, Lopez, Valdiori, Chalobah, Dezi. All. Sarri 6,5
Roma (4-3-3): Szczesny 7,5; Florenzi 6 (43′ st Vainqueur sv), Manolas 6,5, Rudiger 6, Digne 6; Pjanic 5,5, De Rossi 6, Naingan 6; Iago Falque 5,5 (37′ st Gyomber sv), Dzeko 6, Salah 5,5 (36′ st Iturbe sv). A disp.: De Sanctis, Lobont, Castan, , Palmieri, Keita, Ucan, Sadiq, Gervinho. All. Garcia 6
: Rizzoli
Marcatori: –
Ammoniti: Albiol, Mertens (N), Gyomber, Naingan, De Rossi (R)