ULTIM'ORA

Galliani, addio Milan tra 3 settimane!

url

di Nina Madonna - Trent’anni in 3 settimane: Adriano Galliani sta per lasciare il , lo ha ufficializzato a 20 giorni dal closing che sancirà il passaggio dei rossoneri ai cinesi fissato per il 3 dicembre: “Credo che siano le ultime tre settimane di per me, non saprei che altro ruolo fare. Non c’è possibilità che resti. Quello che aiamo fatto insieme rimane, la sarà meglio della cronaca”.

Galliani parla con Shevchenko al telefono: “Non potevo non salue il dottore dopo tutti questi anni di successi – dice il Cittì dell’Ucraina ex stella rossonera – Aiamo un rap di grande amicizia. Grazie di , spero che rimanga nel perché può dare ancora molto a questo sport”.

Gallini a spiega: “Sono le mie ultime settimane dopo trent’anni e passa, niente è assoluto e cambia. E’ un grande orgoglio ciò che aiamo vinto in questi trent’anni: 28 primi posti, 16 secondi e uno di questi due nella pma Supercoppa”.

Con Shevchenko l’ad ricorda… “Quando vincemmo la 2003 contro la Juve durante una cena di gala c’era uno psichiatra molto famoso di nco a me al quale chiesi: ‘ma è normale che dopo 20 giorni dalla finale quando rivedo Sheva che va sul dischetto del rigore mi viene ancora la paura che possa sbagliare il rigore. E’ grave?’. E lui mi rispose: ‘E’ irrecuperabile’. Ti giuro Andriy, per un po’ di giorni ti guardavo e mi veniva quella paura. Un forte araccio e grazie a te per quello che hai fatto per il ”.