ULTIM'ORA

Francia-Romania 0-0: loro ok, noi a casa!

di-biagio-italia-under-21-ottobre-2018-1280x720

di Rosa Della Morte - Il pareggio è servito! -nia, al Dino Manuzzi di Cesena, chiudono 0-0, einando l’ dall’Europeo Under 21.

Stupido parlare di biscotto, per le due squadre il pari era il miglior risultato per qualicarsi è così è stato.
Di Biagio renda conto di un altro Europeo buttato con la scontta contro la Polonia. Gara dove bastava anche il pari e gestita in modo sconsiderato.

Di Biagio andrà via, ma non serve cacciare un cittì, se nonostante la collaborazione tra le Nazionali, non esiste una strategia su come affrontare competizioni , peraltro nel caso di questo Europe con formula certamente da cambiare.

Nel momento in cui, dopo anni, si produce il massimo sforzo per dare spazio ai , questa einazione fa male a tutto il movimento, minando la credibilità dei talenti under ed il rap tra Nazionali e !

Gravina deve farsi carico di questo flop subito in casa, davanti ad un pubblico numeroso e calsissimo. Serve infatti una pianicazione degli impegni con un coordinamento strategico di grande esperienza.
Che al momento non c’è….

Poche emozioni nella sda del Gruppo C: il primo tempo si è vista una buona nia e una inesistente, con Puscas (in fuorigioco) che ha impensierito il portiere transalpino Bernardoni e con Cicaldau che recrimina per un rigore non dato.

Nel secondo tempo il nulla: la nia s’abbassa e la fa possesso palla senza mai affondare, afdandosi ad un isolati Thuram sulla sinistra.

La squadra di Radoi avrebbe anche due occasioni per passare in vantaggio, ma Puscas sciupa a tu per tu col portiere transalpino, mentre una carambola in area di rigore si rivela fortunata per i francesi.

einata, e nia alle seminali.
Gli Azzurrini lasciano colpevoli.

CROAZIA-INGHILTERRA. ​Nell’altra gara del girone, Croazia e Inghilterra danno spettacolo: 3-3. In vantaggio gli inglesi con Nelson, rispondono i croati con Brekalo; Maddison riporta avanti i suoi, ma Vlasic fa 2-2; tocca a Kenny, al 70esimo, realizzare il 3-2; ma l’ultima parola ce l’ha Brekalo, che realizza il 3 pari. ​

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply