ULTIM'ORA

Fortuna Lazio: l’EL ripaga i torti Var!

url-1

di Bianca Latte - Il sorteggio di Nyon sorride alla : niente Lipsia e Atletico Madrid, i due veri spauracchi, niente Marsiglia dell’ex tecnico della Roma . La squadra di Simone Inzaghi, che ha battuto la Dinamo Kiev in Ucraina e si è guadagnata il passaggio del turno, ha pescato dall’urna l’RB Salisburgo (con il super sponsor, la Red Bull, che ha evitato il ‘derby’ con il Lipsia), campione d’Austria e vincitrice della coppa la scorsa stagione.

PRECEDENTI. La ha già affrontato il Salisburgo, e i ricordi non sono piacevoli. Europa League 2009/10, gli austriaci hanno battuto sia all’andata sia al i biancocelesti per 2-1. A Roma il risultato, dopo il gol iniziale di Foggia, è stato ribaltato nei minuti finali causa doppio errore della coppia Bizzarri-Diakitè e un rinvio di Cribari errato (con le reti conseguenti di Scheimer e Janko negli 10 minuti). Al la di Ballardini abbandona l’Europa League: a nulla serve il momentaneo pareggio sempre di Foggia, le reti Afolabi e Tchoyi condannano la .

MOMENTO. In Austria il Salisburgo sta vivendo una nuova annata al vertice, a + 8 dallo Sturm Graz. In questa stagione ha perso solo 1 volta, a Graz: per il resto solo vittorie e pareggi. Nella fase ad eliminazione ha buttato fuori avversarie sulla carta più quotate, meritandosi la fama di ammazza-big: out la Sociedad (2-2 in Spagna e vittoria 2-1 in casa), e il Borussia Dortmund mangia-Atalanta (1-2 a Dortmund e 0-0 tra le mura amiche). Ovviamente con l’arrivo della Red Bull (e delle relative entrate, il 30% degli introiti del club) il rendimento del Salisburgo è decollato: 8 nazionali e 5 coppe d’Austria.

STELLA. Il Salisburgo è rosa giovane e di gran talento. Il tecnico, il giovane tedesco Marco Rose (41 anni), è alla prima stagione in panchina, viene indicato da più parti come il pmo allenatore Top per la Bundesliga tedesca. Il veterano è il 34enne tedesco tra i pali, Walke, una folta pattuglia di 20enni copre la mediana, davanti i gol li fa tutti o quasi l’israeliano Munas Dabbur, 16 reti in 23 partite in , osservato speciale dalla . Attenzione al classe ‘99 Hannes Wolf, trequartista austriaco, intelligente, gran sinistro, rapido. Rose ha detto di lui: “Un giocatore speciale con qualità speciali, che lavora per la squadra”.

FORMAZIONE. Rose ultimamente ha schierato i suoi con il 4-4-2, ma alterna anche il 4-3-1-2 e il 4-4-2 diamante.

Formazione Tipo: (4-1-2-1-2): Walke; Ulmer, Ramalho, Caleta-Car, Lainer; Samassekou; Berisha, Haidara; Wolf; Gulbrandsen, Dabbur. All. Rose.

CAMMINO. All’inizio del suo cammino europeo è stata buttata fuori alla terza fase eliminatoria della Champions League dal Rijeka dell’ex biancoceleste Elez, dopo aver battuto gli scozzesi dell’Hibernians. Ha dominato il Girone I di Europa League, lasciandosi alle spalle Marsiglia, Konyaspor e Vitoria. Un avversario da rispete, giovane, pimpante, corsaro: Inzaghi dovrà studiarli con cura, se non vuole finire nelle grinfie del Salisburgo ammazza-big.

DATE. e Salisburgo si affronteranno all’andata il 5 aprile a Roma, il il 12.