ULTIM'ORA

Filmauro toglie 157mln al Napoli, ADL ambasce Real!

url-1

di Paolo Paoletti – Il Real ha smascherato De Laurentis: all’andata cannonate contro Sarri, al ritorno contro la Gazzetta dello e tutti i giornalisto del Nord che odiereero e il .
Un Grande Bluff…

Chi è abituato a guardare i per capire ciò che non si vede, infatti, sa benissimo che De Laurentis cinematografaro, da anni vale pochissimo!
Nell’ esercizio 2016 la sua Filmauro ha ricavi consolidati pari a 187,1 milioni di euro, che arrivano per l’ 84% dal calcio (157 milioni di euro) e solo per il 13% dal cinema!!!

Ovvio che le sorti del , soprat in che assicura tanta ricchezza, tocchino le tasche e l’umore di ADL.

A De Laurentis va riconosciuto di aver dimostrato che il si può fare senza metterci 1 euro. Difatti i del hanno chiuso in utile per 8 anni consecutivi. Negli due esercizi, però, il ha subito perdite: 3,2 milioni di rosso nel 2016; ed è per questo che il cinepresiodente si scalda quando c’è la , fondamentale per le casse del e soprat le sue tasche.

Proprio il del cinema, così marginale, consente alla Filmauro di chiudere in utile, poiché i 3,2 mln di rosso del vengono ripianati dai 4 milioni di utili della gestione cinema.
All’no del gruppo Filmauro, comunque, il calcio vale oltre 157 milioni di euro di ricavi nel 2016, mentre il grande schermo assicura circa 6,1 milioni di euro dai film in sala, e 12 mln di euro da diritti versati dalle pay tv per la messa in onda dei titoli Filmauro.

Titoli che, al botteghino, hanno un modesto riscontro visto che FINALMENTE i cinepanettoni di DeLa hanno stufato!
Nel 2010, per esempio, i 2 film 2 di De Laurentis avevano incassato 27 milioni di euro (di cui al produttore una percentuale di circa il 38%).
Box office a 21,6 milioni per i 3 film del 2011. Appena 19,2 mln per le 2 pellicole Filmauro del 2012. Solo 11 milioni per 2 titoli nel 2013.
Si risale a 16,2 milioni con 2 film nel 2014. Appena 7,5 milioni per l’ unico film del 2015. Ancora 12 milioni di euro con ‘Natale a Londra’ (4,3 mln) e ‘L’aiamo fatta grossa’ (7,6 mln) nel 2016.

Visto che la Filmauro è proprieia della SSC., arriva dal calcio. Quindi la Chamipons è un coltello da doppia lama e Sarri lo tiene poer il manico.
Capito?

Aurè le sceneggiature di Maurizio che finale hanno?