ULTIM'ORA

Felipao guarda a Pozzo. Ore 22 via con Neymar-Modric

C_29_articolo_1037995_upiImgPrincipaleOriz

di Oscar Piovesan – Solo Vittorio Pozzo ha vinto 2 : 1934-1938. Anzi il ‘mitico Vittorio’ vinse anche le Opiadi del ’36.
Felipe Scolari sogna di eguagliarlo. Campione nel 2002, favoritissimo 2014!

“È arrivato il nostro momento, il momento di tutto il Brasile. Scendiamo in campo tutti, questo è il nostro Mondiale”. Felipe chiama a raccolta tutto il Paese Nazione contro la Croazia: “Questo Brasile mi ricorda quello che vinse il titolo nel 2002″. Facile capire perchè…

La morte del nipote lo ha motivato ulteriormente: “La vita è avanti. Ognuno ha una strada da percorrere. Mi faccio forza con il lavoro di chi mi circonda e cerco di tenere a bada la tristezza”.

Scolari avverte gli : “Impedire il gioco violento su Neymar. E’ il suo compito”.

Proprio il ‘menino de ouro’ riscalda la vigilia: “Mi ispiro a rio e Ronaldo. Sono stati dei crac. Mi piacciono e Cristiano Ronaldo. Ho un solo obiettivo, vincere il mondiale. La classifica cannonieri non mi essa. Che vigilia? Prima della Coppa Libertadores feci fatica a dormire. Ora sono più maturo, convinto di essermi preparato bene”.

Il Brasile debutta con la Croazia, come 8 anni fa in Germania. Alle 22 ne Neymar incrocerà Modric, come in -Real.
Qui però è un’altra cosa: Modrid sarà sostenuto da Niko Kovac, Rakitic e Kovacic. Madzuikic è to.

Nel 2006 a Berlino bastò per la vittoria: una Seleçao brutta, einata dalla Francia di Zidane nei . Oggi il Brasile sogna la sesta Coppa.
Nella storia i verdeoro hanno sbagliato solo 2 esordi, le prime due edizioni: nel 1930 sconfitto 2-1 dalla Jugoslavia; nel 1934, 3-1 dala Spagna.
Poi solo vittorie (15) e 2 pareggi, l’ultimo addirittura nel lontano 1978 in Argentina.

La Croazia è a 4° Mondiale: il migliore fu Francia’98 quando con Zvonimir Boban Cittì, conquistò il 3° posto.