ULTIM'ORA

Fatture false, frode da 50 milioni per sponsor di F1!

2018 Australian Formula One Grand Prix

di Bianca Gallina - Un giro di fatture ‘gonte’ per sponsorizzazioni nel settore automobilistico della , con lo scopo di evadere il per almeno 50 milioni di euro e una parallela attività di riciclaggio trans fondata su flussi di denaro che dall’, passando da Londra, arrivavano no in con la complicità di imprenditori .
E’ il meccanismo scoperto dalle indagini coordinate dal pm ese Elio Ramondini e condotte dai nanzieri del Gruppo di che oggi ha portato in cella Davide Castello, consulente nanziario, originario del Ve, iscritto all’Anagrafe ni Residenti all’Estero, che da anni risiede a Londra, gura di rilievo di un gruppo criminale sul quale sono in corso ancora accertamenti.
Castello è stato arrestato a casa dei suoi familiari nel Padovano e ora è in carcere a Padova.
L’ordinanza di custodia cautelare è stata rmata dal gip Roberto Arnaldi.