ULTIM'ORA

FA annulla tutti i campionati semipro: ha fallito come Boris Johnson!

Adam Shergold, St. George's Park feature. Photo: Jon Buckle/FA

di Mary Bridge - La Football Association è la prima federazione tra le grandi d’Europa a cancellare alcuni campionati.
Lo ha ufcializzato con una nota.

Cala il sipario su parte del calcio inglese: la decisione è stata inevitabile dopo l’escalation dell’epidemia che purtroppo porta gli analisti a pensare che si possa arrivare a numeri ancor più preoccupanti che nel resto d’Europa. Anche per la pazzesca prima reazione di
Così dalla National League (serie B) la più alta tra i semiprofessionisti, in giù si interrompono denitivamente tutti i tornei.
La National League è la lega calcistica semiprofessionistica inglese, ai vertici del cosiddetto sistema ‘no-league”‘, cioè al di sotto della Football League, che rappresenta, insieme con la er League, le quattro maggiori divisioni.
Lo è derivato dalla La curva dei contagi è molto preoccupante ed a questo andamento si è aggiunta la consapevolezza che il calendario sia ormai già troppo infato: da qui il ufciale della FA. Non ci saranno promozioni né retrocessioni, la classica verrà azzerata.

La strategia del governo britannico sul coronavirus è stata “un ”. Lo sostiene Richard Horton, direttore della prestigiosa rivista scientica ‘The Lancet’, che in un duro editoriale spiega perchè l’idea di “contenere, mitigare, ridare la diffusione del virus” inizialmente adottata dal er Boris Johnson si è rivelata del inefcace e il nuovo piano, “adottato troppo di”, ha reso il servizio saniio nazionale, l’NHS, “completamente impreparato”.

La strategia di contenimento, scrive Horton, “è fallita in parte perché i ministri non hanno seguito le racndazioni dell’OMS di ‘tese, tese, tese’ ogni caso sospetto. Non hanno imposto isolamento e quarantena. Non hanno rintracciato tutti i contatti delle persone infette”.

“I principi base di salute blica di fronte a malattie infettive sono stati ignorati per ragioni che rimangono misteriose”, scrive il direttore, riportando anche testimonianze di operatori del NHS che rivelano “ e frustrazione mai viste prima”.

Ed il calcio ha fallito come Boris Johnson ed ora ne paga le conseguenze. Cominciando dall’annullamento di tutti i campionati semiprofessionistici!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply