ULTIM'ORA

Enplain Napoli: 18 punti,22 gol,3 subiti. Sarri vede la finale?

Soccer: Europa League, Napoli - Legia Warszawa

di Paolo Jr paoletti – Sei vittorie, 22 gol fatti: il chiude bene la fase a gironi di allenamento in . Poca roba il Legia Varsavia, che pure segna 2 reti a Rejna, ma non c’è mai stata partita.
Doppietta di al rientro, gol dell’africano Chalobah da vero attaccante, Insigne si diverte a fare il centravanti.
Sarri ha rimesso in carreggiata la squadra travolta dal Bologna con molti cambi tra i titolari. A riposo Higuain e Rejna con la testa già alla Roma.
Successo largo sui polacchi, il 6° nel girone. Prima impresa riuscita solo a 6 squadre, mai ne: 18 punti, 22 gol fatti, 3 subiti!
Il girone è stato veramente poca cosa, avversari sparring che hanno tenuto in tiro il 2.
La squadra di Sarri vince la terza partita in Europa al San Paolo, facendone 5…dopo i 5-0 a Bruges e Midtjylland. Ora ha davanti la seminale, obiettivo raggiunto da R fallendo la nale.
La concorrenza? L’ vale così poco in termini economici perchè l’interesse basso è dato da una partecipazione di terza fascia. Prima e seconda giocano in . Proprio le eliminate dall’Europa che conta, darà più sale al torneo, dai sedicesimi. Tenendo presente che il Siviglia che ha vinto le ultime 2 è nita ultima nel girone con la sola soddisfazione di battere la Juventus!
Ai sedicesimi anche e Lazio.

.
7. Doppietta-ciliegina sulla torta di una gara sontuosa. Assist a Callejon.
Insigne 6,5. Segna il primo gol stagionale in , ne sora un altro.
Chalobah 7. Primo gol in azzurro e prova di sostanza. Si mette in evidenza.

Jodlowiec 4. Regala il gol a Insigne.
Nicolic 4,5. Nel deserto, dov’è il capocannoniere del polacco?
Kruciak 6. Contiene il passivo solo per merito suo.

TABELLINO. -LEGIA VARSAVIA 5-2
(4-3-3): Gabriel 6; Maggio 6, Koulibaly 7 (23′ st Albiol 6), Chiriches 6,5 (34′ st Luperto sv), Strinic 6; David Lopez 6,5, Valdiori 6.5, Chalobah 7; 8, El Kaddouri 6, Insigne 7 (10′ st Callejon 7). A disp.: Rel, Hysaj, Allan, Jorginho. All.: Sarri 7
Legia Varsavia (4-3-3): Kuciak 6; Bereszynski 6, Pazdan 5, Lewczuk 5, Broz 5; Jodlowiec 4, Vranjes 6, Duda 5 (26′ st Trickovski 5,5); Guilherme 5, Kucharczyk 5 (34′ st Pablo Dyego sv), Nikolic 4,5 (15′ st Prijovic 6,5). A disp.: Malarz, Brzyski, Saganowski, Piech. All.: Cherchesov 5

Arbitro: Stavrev (Macedonia)
Marcatori: 32′ Chalobah, 39′ Insigne, 12′ st Callejon, 17′ st Vranjes (L), 20′ e 46′ st , 48′ st Prijovic
Ammoniti: Strinic, Chalobah (N)