ULTIM'ORA

Emery, 2 Euroleague e basta! Giusto in A?

Unai-Emery

di Carmen Castiglia - Chi è Emery? Perchè è piombato a Madrid, quasi inseguendo Rafa Benitez?
Pietro Lo Monaco, DG di Catania e Genoa, avverte: “Non penso che il Napoli prenda Emery per proseguire nel solco lasciato da Benitez, la scelta si basa sui risultati di questo tecnico emergente. Usa lo stesso modulo di Benitez, ma un allenatore capace deve adattare il suo modulo a quelle che sono le risorse a disposizione. Del modulo non mi preoccuperei più di tanto”.

Unai Emery Etxegoien, di Hondarribia, è un calciatore, ruolo centrocampista, con una carriera in di terzera e secunda division, come Racing Ferrol e Lorca. Oggi tecnico del Siviglia, a quasi 44 anni, è diventato specialista dell’Europa League, avendo vinto le ultime 2.

In Liga è arrivato 5° dietro il Barca a 94 punti, 92, Atletì 78, Valencia 77. Il Siviglia (76) è la quinta spagnola nella prossima Champions League, grazie ai gol sopra di Bacca. Ma la squadra ha incassato ben 45 reti solo in .
E nell’unica esperienza fuori dalla Spagna, Emery è stato esonerato a novembre!

A Varsavia ha penato non poco per abbattere la resistenza del Dnipro. Deve molto alla B2 andalusa (Banega-Bacca), che molti cercano.

Emery allena da 10 anni, si ritirò nel 2005, passando subito dal campo alla panchina col Lorca dove ha appeso le scarpette al chiodo.
Un anno con in serie B, poi sfiora la Liga e se ne va ingaggiato dall’Almería squadra che porta in primera division chiudendo al secondo posto.

Al primo anno di Liga finisce ottavo con 52 punti e l’etichetta di tecnico rivelazione…
Lo prende il Valencia, tecnico più giovane della storia del , che porta in Champions League con un che bissa nonostante le cessioni di David Villa, David Silva e Juan Mata.

Esce dalla Champions, terzo dietro Chelsea e Bayer Leverkusen, ma arriva alle semifinali di Europa League e Copa del Rey arrendendosi ad e Barcellona. Viene sostituito da Mauricio Pellegrino.

Emery firma per lo Spartak Mosca, esperienza di pochi mesi, esonerato nel novembre 2012 a seguito della sconfitta per 1-5 contro la Dinamo Mosca.
Già il 14 gennaio 2013 viene annunciato l’ingaggio del Siviglia, contratto fino a giugno 2014.
Chiude nono in Liga ma il 14 maggio 2014 vince l’Europa League allo Juventus Stadium di Torino contro il Benfica ai , al termine di una sfida da 0-0.

Successo bissato mercoledi scorso 27 maggio 2015 battendo in finale il Dnipro per 3-2.
In bacheca 2 soli trofei, più il torneo Miguel Muñoz!
Vale il Napoli e la questo curriculum???

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply