ULTIM'ORA

E’ Brasile-Giappone, l’Italia sfiora il sogno finale!

Universiadi: cuore Italia non basta, Giappone in finale

Paolo Jr Paoletti – Sfuma ai la finale dell’ universitaria che s’arrende 8-7 contro il dopo il 3-3 dei tempi regolamentari.
All’Arechi non basta un grande cuore per battere i campioni in carica delle Universiadi che impongono il l gioco dai primi minuti.

L’ resiste ma è sempre la squadra di Matsumoto ad avere in mano la gara.
Gli azzurri di Arrigoni stringono i denti e spaventano soprat sulle palle inattive.
E da una di queste arriva il vantaggio azzurro: Ungaro batte forte e teso un corner dalla destra, ra tocca di testa e insacca alle spalle del suo portiere.

Il reagisce con veemenza e dopo 4′ Ohiwa pesca in area di rigore Kodama che in spaccata trova l’angolino . Sull’1-1 le squadre recriminano per due contatti dubbi nel cuore dell’area di rigore ma l’arbitro lascia correre.

L’ sembra averne di più e nel finale sfiora il raddoppio. Nella ripresa il parte fortissimo e un meno di venti minuti mette in ghiaccio la partita: prima Ohiwa (13′) brucia sullo scatto Pogliano e batte in diagonale il portiere azzurro; poi Kanedo (17′) trova il sette con una conclusione a giro che lascia di sasso Marcantognini. Quando sembra essere finito l’ viene fuori. Vitturini (34′) riapre il match con un colpo di testa.

Nel finale succede di : Galli (47′) trova il pari ma la rete viene annullata per un sospetto tocco di mano. Poi al 49′ Nakamura tocca il pallone con il braccio in area di rigore: dal dischetto Zonta fa 3-3. Si va ai : Akimoto sbaglia, Grieco lo imita. Si va ad oltranza. E Vitturini centra in pieno il palo nel penalty decisivo che condanna l’ alla finalina contro la che metterà in palio la medaglia di bronzo.

Il è stata la prima squadra finalista del torneo di alle Universiadi Napoli 2019. I verde universitari hanno battuto la 2-1.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply