ULTIM'ORA

Dybala c’è, la Juve passa: Toro il 3/1!

Soccer: Italy Cup; Juventus-Genoa

di Antonella Lamole - Con la Juve si completa il lotto delle otto passate ai quarti di : Fiorentina-, Milan-, Atalanta-Napoli, Juventus-Torino!

Allo um i bianconeri battono 2-0 il Genoa, trovando il derby col Toro nel tabellone il 3 gennaio.
Un per tempo: vantaggio con Dybala al 42′, al 76′ mettere al sicuro la qualificazione. Dopo che solo il balletto dell’ Maresca che assegna poi nega un rigore al Genoa consultando il Var.
Dopo 8 mesi è tornato in campo tra i rossoblù.

DECISIVI
Dybala 7,5. Tocchi e movimenti sono la chiave del gioco. Sotto rete prima un sinistro su punizione, poi una conclusione al volo su cross di Douglas Costa, quindi dopo lo smarcamento che favorisce il liberatorio sbloccando il risultato. Intraprendente come chiede Allegri, suggerisce l’azione del di .

Bernardeschi 7. Parte a destra per accentrarsi sul piede preferito: è in fiducia, gioca con leggerezza ed incisività, convince sia in verticale sia portando palla nelle ripartenze. Cala alla distanza, non avendo il ritmo partita.

Barzagli 5,5. Un po’ impreciso, a punteggio ancora aperto, regala a Centurion, che spreca, il pallone del possibile pari.

TABELLINO. JUVENTUS-GENOA 2-0
Juventus (4-3-3): Szczesny 6,5; Lichtsteiner 6,5 (27′ st Chiellini 6), Barzagli 5,5, Rugani 6, Asamoah 6; Marchisio 6,5, Bentancur 6,5, Sturaro 6; Douglas Costa 6,5 (15′ st 7), Dybala 7,5, Bernardeschi 7(40′ st Matuidi sv). A disp.: Pinsoglio, Loria, Benatia, Al Sandro, Pjanic, Khedira, Pjaca. All.: Allegri 7
Genoa (3-5-2): Lamanna 6,5; Biraschi 6, Rossettini 5,5, Gentiletti 5,5; Lazovic 6 (16′ st Ricci 5,5), Omeonga 6, Cofie 6, Brlek 5,5, Laxalt 5,5; Centurion 5 (26′ st Pellegri 6), Galabinov 6,5 (32′ st 6). A disp.: Zima, Palladino, Rodriguez, Landrè, Salcedo. All.: Ballardini 5,5
: Maresca
Marcatori: 42′ Dybala (J), 31′ st (J)
Ammoniti: Bentancur (J), Lichtsteiner (J), Gentiletti (G), Galabinov (G), Pellegri (G), Ricci (G)