ULTIM'ORA

Doppietta Milik, vince Mertens: 4-2, Milan ridicolo!

SSC Napoli vs AC Milan

di Paolo Jr Paoletti - Il Napoli trova la prima vittoria al : 4-2 al , gara resa spettacolare da una serie di errori da , sopra rossoneri.

Doppietta di Milik (18′ e 33′) ma il mattatore azzurro e Mertens che entra in tutte le azioni più pericolose.
Il è in ginocchio eppure pareggia conb 2 ottime reti in 10 minuti: Niang si fuma Hysaj e batte Reina sul palo lungo, poi una prodezza di Suso con sinistro di pieno collo all’incrocia seppur attornianto da avversari.

Nei primi 20′ il guida la partita ma lo sciagurato Abate si divora il vantaggio solo davanti a Reina.
L’episodio cambia il match e al 18′ si accende Mertens: tiro a giro del belga, palo pieno, il pallone finisce sui piedi di Milik che sbaglia e mette dentro.

Grazie solo a una prodezza individuale il Napoli sblocca e il scompare.
Mertens si carica la squadra sulle spalle e inizia un personale duello con Donnarumma, che gli nega il gol al 27′ e al 32′.

E’ Milik però con un puntuale colpo di testa al 33′ su corner di a chiudere la partita…

Il Napoli s’addormenta e nel secondo tempo in 4′ è 2-2.
Niang salta Hysaj e in diagonale batte un Reina non impeccabile.
Al 10′ gol capolavoro di Suso, con un sinistro sotto l’incrocio dei pali, ad ammutolire il .
approfitta di una respinta di Donnarumma ancora su tiro di Mertens e ritrova il vantaggio
Manca ancora una vita, ma a Kucka saltano incredibilmente i nervi: prima stende Mertens, poi manda a quel paese Valeri.

in 10, ma è una s quadra ridicola per fragilità emotiva e difesa inadeguata alla serie A!

Ma per Montella le ingenuità non sono finite qua, visto che nel finale si fa cacciare anche Niang per doppia ammonizione. In pieno recupero chiude ancora il match, dopo un salvataggio sulla linea di porta con le mani di Romagnoli. Sarri vede i fantasmi della scorsa stagione, quando la strappò il 2-2 al , ma alla fine può esule per il risultato e la prestazione del tridente. Montella, invece, può trovare consolazione nei primi 20′ del primo tempo e nei primi 25′ della ripresa. E nel giorno in cui Bacca non la vede mai, Niang e Suso hanno dato ottime risposte. Sistemare la difesa, però, è ora una priorità dopo i 6 gol in due partite. Se Donnarumma è sempre uno dei migliori, c’è davvero da riflettere e lavorare.

VOTI.
Mertens 7,5. Primo tempo da favola, colpisce un palo e impegna due volte Donnarumma. Lo zampino anche nel 3-2 di .
6,5. Corre come sempre e si fa trovare al posto giusto nel momento giusto.
Milik 7. Il primo gol è un po’ fortunoso, il secondo uno stacco imperioso. Cala nel secondo tempo.

Donnarumma 6,5. Dove può arrivare lui ci arriva sempre. Dice di no a Mertens per tre volte.
Suso 7. Il gol del momentaneo 2-2 vale da solo il prezzo del biglietto.
Abate 4. Si divora il gol dell’1-0 dopo 8′, poi Mertens imperversa sulla sua fascia e lo fa a pezzi.

TABELLINO. NAPOLI- 4-2
Napoli (4-3-3): Reina 5; Hysaj 5, Albiol 6 (44′ st Chiriches sv), Koulibaly 6, Ghoulam 6; Allan 5,5 (28′ st Zielinski 6), Jorginho 5,5, 5; 6,5, Milik 7, Mertens 7,5 (33′ st L. sv).
A disp.: Rafael, Sepe, Maggio, Strinic, Laciski, Valdifiori, Grassi, R. , Gabbiadini.
Allenatore: Sarri 5 (per l’espulsione).

(4-3-3): Donnarumma 6,5; Abate 4 (35′ st Calabria sv), Gomez 4,5, Romagnoli 5, De Sciglio 5; Kucka 4, Montolivo 5, Bonaventura 6; Suso 7 (41′ st Lapadula sv ), Bacca 4 (35′ st Sosa sv), Niang 6,5.
A disp.: Gabriel, Diego Lopez, Ely, Antonelli, Vangioni, Locatelli, Jose Mauri, Honda, Luiz Adriano.
Allenatore: Montella 6

: Valeri
Marcatori: 18′ e 33′ Milik (N), 6′ st Niang (M), 10′ st Suso (M), 29′ e 49′ st (N)

Ammoniti: Niang, Gomez, Suso, Kucka (M), Koulibaly, Hysaj, Jorginho, Albiol, Zielinski (N)
Espulsi: Al 30′ st Kucka per insulti all’ e al 43′ st Niang per doppia ammonizione
Note: Al 7′ st Sarri espulso per proteste

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply