ULTIM'ORA

Futuro: Ventura e Russia ’18, mission impossible?

C_29_articolo_1106764_upiImgLancioOriz

di Paolo Paoletti - In gc adesso comincia il bello. Antonio Conte con la sua personalità e 3 scudetti consecutivi per 2 anni ha fatto da coperchio e parafulmine. Ora vedremo che in stato è la federazione che gestisce il movimento del calcio italiano.
Giampiero Ventura ha il compito di porci al Mondiale di Russia 2018. Ripartirà dal 3-5-2 di Conte e dal blocco a sua volta impegnato al superrecord del Sesto e dalla tentazione .
Torneranno Verratti e Marchisio e arriveranno giovani come Berardi o Donnarumma e Belotti allenati al .

Il ricambio generazionale è la prima grande incognita: arriveremo in Russia e in che condizioni?
La Spagna si trova in una situazione analoga, il confronto dirà la verità!

Ventura sarà presentato il 18 luglio, il primo compito è convincere Barzagli a non lasciare l’azzurro.
La C è il punto di forza della Nazionale.
Verratti e Marchisio, quando recupereranno possono garantire più qualità e il cambio di modulo 3-4-3 più eclettico.

Il ‘progetto’ vuole un mix di esperienza e gioventù. Ma non non siamo la Germania e neanche la Spagna. Aiamo visto che ne hanno fatto e Belgio.
, Bernardeschi, El Shaarawy e De Sciglio, resteranno stabilmente. Inoltre i migliori prospetti: Belotti, Berardi, Rugani, Romagnoli, Zappacosta e Benassi.

Sarà il campo a parlare e Ventura terrà moniterà i vari Gaiadini, Sansone e Pavoletti.
Il primo settembre: amichevole contro la : Ventura debutta vedremo se con altre facce nuove.
Poi sarà il primo ostacolo nella lunga e dif corsa verso Russia 2018: si qualica automaticamente solo la prima!