ULTIM'ORA

Disastro Napoli: 3-1, potevano essere 8!

C_29_articolo_1018822_upiImgPrincipaleOriz

di Paolo Paoletti – Partita pazzesca che il sbaglia totalmente fallendo l’appuntamento clou della stagione. Alla terza sconfitta consecutiva torna da Dortmund con le ossa rotte: il 3-1 pesante, mette a repentaglio la qualificazione Champions.
Il Bo ne infila 3, avrebbe potuto chiudere col pallottoliere: almeno 5 i mangiati dai tedeschi con Reina che ha fatto l’acrobata.
Il ha anche accorciato con Insigne, lasciato fuori inspiegabilmente da . Ma lo spagnolo, voto 4, dovrà chiarire.

Si sblocca al 10′ quando Carballo, arbitro spagnolo come Rafael, concede rigore per fallo di Fernandez su Lewandowski: Reus batte Reina.
Su Premium commentano… “mai nel nostro campionato vediamo fischiare un rigore così. Però a termini di reamento la decisione è assolutamente giusta. Fernandez si preoccupa soltanto di trattenere in ogni modo Lewandowski”.

Fernandez è stato come Armero, Dzemaili e anche che solo davanti al portiere ha sbagliato la palla dell’1-1.
Porterà sulla coscienza l’eventuale eliminazione. Così come Lewandowski, irriconoscibile per i tanti errori sopratutto a tu per tu con Reina.
Callejon prova a reagire ma colpisce il palo al 29′.

Raddoppio di Blaczszykowski al 60′, cui risponde Insigne (71′). Ma Aubameyang al 77′chiude il discorso.
Il per andare agli ottavi dovrà battere l’Arsenal con 2 di scarto.
Il Bo deve fare ammenda di 5-6 palle sprecate: mai visto roba simile a questi livelli, i tedeschi hanno giocato come in allenamento, quasi che in palio non ci fossero milioni e milioni9 di di euro in palio.
E’ il rovescio della medaglia di Klopp, tesissimo ma alla fine vincente. Anche questo 3-1 potrebbe significare nulla per il Bo che dopo aver giocato la scorsa finale rischia di uscire nella fase a gironi.

dovrà rendere pubblicamente conto di tante cose: la difesa fa ridere, Maggio, Fernandez ed Armero sono un disastro. Tra Dzemaili e non si sa chi tenere fuori. Mertenz e Callejon sono durati mezz’ora. Pandev è impresentabile.
Il peggio però riguarda : chi vale 40 milioni non può sbagliare un pallone che ne vale 15!
è atteso a giorni durissimi: 6 punti di ritardo in campionato, Champions sul filo a Fuorigrotta.
Difficile pensare che l’Arsenal venga a fare le belle statuine.
San Gennà, fai gli straordinari…

TABELLINO. BO DORTMUND- 3-1

Bo Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Grosskreutz, Sokratis, Bender, Durm; Sahin, Kehl; Blaszczykowski, Mkhitaryan, Reus (36′ st Piszczek); Lewandowski (44′ st Schieber). A disp.: Langerak, Gunter, Kirch, Hoffmann. All.: Klopp

(4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Armero; Dzemaili (17′ st ), ; Callejon (21′ st Insigne), Pandev (31′ st Zapata), Mertens; . A disp.: Rafael, Cannavaro, Britos, Radosevic. All.:

Arbitro: Carlos Velasco Carballo (Spa)
Marcatori: 10′ rig. Reus (B), 15′ st Blaszczykowski (B), 26′ st Insigne (N), 33′ st Aubameyang (B)
Ammoniti: Kehl (B), Fernandez, , Albiol, Pandev (N)