ULTIM'ORA

Dietro l’addio di Hamsik, un futuro indecifrabile.

ancelotti.allenamento.napoli.750x450

di Paolo Paoletti - “Se Ancelotti ha dato l’okay alla cessione di Rog e Hamsik vuol dire che ha dato il via libera totale a fronte di acquisti importanti in estate, oppure ha subito pressioni dalla dirigenza per liberare alcuni slot nella rosa”.
La dichiarazione di Fulvio Marrucco, avvocato, da anni vicino alle cose del Napoli per essere stato agente di Corradini prima e Zola poi, spiega cosa sta succedendo in casa azzurra!
De Laurentis sta monetizzando, non si sa con quali intenzioni sul futuro.
Aver ingaggiato un tecnico di spessore ed al tempo stesso aziendalista, ha alzato uno muro contro gli umori della piazza.
Oggi Libero scrive che il Napoli non vince perchè non sa guadagnare, commentando l’analisi di Sole24Ore pulicata lunedi in cui si certica che da 5 anni il fatturato azzurro stagna sui 145 milioni.
Sempre oggi la dichiarazione di Ceferin, neo rieletto presidente Uefa, spegne il progetto Superlega cui la Eca, guidata da Andrea con al seguito Gandini e De Laurentis aveva lavorato per migliorare i guadagni della . Progetto su cui sperava molto ADL…
Tutti segnali che pongono una domanda: qual è il futuro del Napoli?
I segnali non sono incoraggianti: Hamsik via a gennaio, Allan prenotato dal Psg, Koulibaly pronto per la er, Mertens in rotta di collisione sul rinnovo, Insigne bombardato da un giorno sì e l’altro pure per emigrare in un top club, cancellano anche le promesse mai mantenute di ADL.
Una verità è che De Laurentis non è più credibile, le promesse fatte non stanno più in piedi, ha goduto della mediocrità del calcio italiano degli ultimi 10 anni e adesso forse lui per primo avverte che tutto sta cambiando e per il Napoli arriveranno anni molto più duri. Anche perchè il meglio della sorpresa Napoli, dalla C alla Champions, si è esaurito.
Hamisk andrà a guadagnare quasi 3 volte tanto, Allan 4 volte, Koulibvaly aprirà le tasche per riempirle di sterline, Mertens è a caccia di un ultimo contratto milionario, Insigne è pronto a farlo ed è per questo che si è afdato a .
A Roma lo stadio si farà, ha annunciato il progetto congiunto di MilanInter, perno piccoli club come Atalanta e Sampdoria dimostrano di essere competitor per il quarto posto: cosa resta?
La guraccia con il Dalin ribadisce che serve un management di alto livello che il Napoli non ha: per fare i cine-panettoni basta un buon ragioniere e 4 attricette.
Roba da pizze e chi, altro è vincere nel pallone.
De Laurentis è rimasto sempre alla larga da Napoli: niente sede in città, niente settore giovanile, centro sportivo a comodato gratuito in un territorio molto dif, sul stendiamo un velo pietoso…
I Corriere dello Sport, sponsor ufciale della SSCNapoli nelle ultime 48 ore ha pulicato due ridicoli tentativi di tenere su la maschera: una proposta da rufani… ‘ritiriamo la 17′, ed un pezzo di sulla fuga dei si che ha una sola spiegazione: la gente odia De Laurentis!
E il cinepresidente non fa nulla per farsi apprezzare. recentemente l’ultima accusa: 2 i napoletani vogliono solo lo scudetto, devono venire allo stadio invece!”.
Perchè dovree farlo?
L’incasso da botteghino è diminuito del 20%, così le presenze.
Incredibilmente quest’anno ADL ha negato gli aonamenti sapendo che avree raccolto briciole.
Nulla è cambiato allo stadio, ma adesso il club lancerà una mini-aonamento per raschiare il barile in anticipo, prima che la classica peggiori ancor di più e l’ League è comunque un rischio.
I si del Napoli sono prevalentemente della provincia: spendono per 4-5 gare: Juventus, Roma, Inter, Milan. Una volta c’era il derby di Avellino, che andava meglio delle sde con Salernitana e la new entry seppur fugace Benevento.
I biglietti delle Coppe internazionali costano un occhio della testa, e la mancanza di obiettivi già a gennaio è stato uno smacco da addio!
Hamsik ha fatto bene, quando mai avree potuto godere a Napoli della pacchia cinese?
Quando ha capito che Fabian Ruiz aveva colkpito Ancelotti, non ci ha pensato due volte.
Molti faranno altrettanto.
Ancelotti alla vigilia della orentina è rimasto muto: niente conferenza stampa!
Da lui era dif aspettarselo…
Qual è il futuro?

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply