ULTIM'ORA

Diego jettatore? Infamia di Julio Grondona e si becca il medio in tv.

640x360_C_2_video_468803_videoThumbnail

di Paolo Paoletti - Incredibile: Maradona è uno iettatore che porta sfortuna all’Argentina? La fesseria è del presidente dell’ , storico nemico di Diego dal 2010. Perchè si è lasciato andare ad una dichiarazione così stupida?
Maradona ha lasciato lo di Belo Horizonte con la figlia Jannina, come fa sempre poco prima della fine. E quindi poco prima del gol di contro l’Iran. ha sfruttao l’episodio per attaccare l’idolo del argentino.

Maradona gli risponde in diretta , dal programma De Zurda: “Dice che abbiamo vinto perché me ne sono andato dallo ? Povero stupido. E’ stato tutto merito di e non del fatto che me ne sono andato”. E solleva il dito medio della mano sinistra.
“Tutto quello che ho me lo sono guadagnato con il lavoro e non me lo ha regalato la Fifa”, insiste Maradona.

Gli mancava solo l’accusa di portare ‘sfiga’, peraltro detta a bassa voce già da Aurelio De Laurentis prima della finale di all’, dove Diego non andò.
Il Mondiale è sempre un tormento per Maradona che vinca o perda, da Cittì o spettatore.
Trionfo a co ’86, derubato a ’90, nel fango a Usa ’94, sfortunato sulla panchina della a Sudafrica 2010.

In Brasile è stato lasciato fuori dal Maracanà per Argentina-Bosnia, ora l’accusa gratuita e infamante di Julio . Perchè?
Anche il figlio di , Humberto, ha insistito su Twitter: “Quando i gufi se ne vanno… Non venire più, tu non vuoi che la vinca…”.

Dichiarazioni pesantissime che Diego non merita e confermano l’odio di : nel 2010, dopo i in Sudafrica, fu lui a deciderne l’esonero. Con il senno di poi ci fosse il suo zampino anche nello scandalo doping americano?
Una cosa è certa: tutto cominciò dopo il trionfo cano, quando Diego chiese premi enormi per la ai in .
Da allora, un guaio dopo l’altro… ma è ancora lì, presidente dell’.