ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: http://sport.sky.it/rss/sport.xml:475: parser error : Extra content at the end of the document in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ]]></skyit:article_text></item></channel></rss><!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//D in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

Diego invita a cena Shilton, lui: “ma deve scusarsi per Mexico 86!”

manodedios

di Mary Bridge - Peter Shilton non dimentica! Sono passati oltre 30 anni dalla ‘mano de Dios’ di Mico ’86 ma resta aperta la ferita, soprat per il portiere di quel giorno.
Il numero 1 che subì la rete più famosa della pretende scuse bliche del campione argentino, condizione per incontrarlo.

Il Sun riferisce che , atteso in giugno in , ha invitato l’estremo difensore inglese a mettere una pietra sopra il passato con una cena riparatrice.
Invito accolto dall’inglese, ma con riserva. “Una parte di me ritiene che sia tempo di andare oltre, l’altra invece no – dice Shilton – La condizione però è che prima si scusi per quello che ha fatto. Eravamo i due capitani quel giorno. Non l’ho mai più incontrato da allora. E non è che esattamente mi mancasse, ma ormai è passato tanto tempo”.

Se nel 2016, di fronte ad un possibile incontro con , l’ inglese aveva bruscamente riutato – “pensare a mi fa s male” – questa volta ha voluto l’opinione dei propri follower su Twitter: “Ho sentito che sarà qui in giugno. Secondo voi devo accete il suo invito?”.

Nel corso di tutti questi anni non solo non si è mai pentito per quel , ma non ha mai nemmeno ventilato l’intenzione di scusarsi blicamente. Vedremo.