ULTIM'ORA

Derby innocuo: 0-0, le romane restano lì.

immobile.roma.lazio.contrastato.2018.750x450

di na Collina – Tornata in semifinale dopo 34 anni, einati malamente a Salisburgo: e hanno giocato un derby con la testa ancora alle Coppe. Ma il derby è sempre il derby: di capitale importanza per conqise un posto nella prossima .
Un derby tornato a giocarsi in notturna. Che non ha smosso la classifica perché e restano appte al terzo posto a 61 punti, entrambe sopra l’Inter che insegue a -1.

Inzaghi e i suoi trovano il quinto risultato positivo (2 vittorie e 3 pari) mentre Di Francesco e i suoi non vincono da 3 giornate.
Partita senza grandi emozioni: un palo di Bruno Peres, clamsa traversa al 90′ di Dzeko dopo un’altra occasione di testa sempre per il bosniaco. Altre occasioni per Parolo e Marusic, mentre nel finale la rimane in 10 per l’espulsione per doppia ammonizione di Radu.

148° Derby di in Serie A: guidano i giallssi per 53 successi a 37 – completano il o 58 pareggi. I biancocelesti hanno conquistato un solo successo nelle ultime 11 sfide di campionato contro la , trovando la sconfitta in cinque delle ultime sette. La ha perso solo una delle ultime otto gare di campionato e in questo parziale ha vinto quattro volte, incluse le ultime due giocate.

La non ha trovato il nell’ultimo match contro la Fiorentina: era da 2015 che i giallssi non chiudevano due gare di fila in A senza segnare.

E’ stata la sfida tra il miglior del campionato (, 75 ) e la squadra che in questa Serie A ha tentato più conclusioni (, 557 tiri).
Alla fine poca roba: tanto agonismo, paura di perdere!