ULTIM'ORA

DeLa, niente alibi: deve spendere, può incassare 100 mln!

de-laurentiis-soldino

di Nino Campa - Devastante l’inchiesta della Gazzetta lunedi mattina: degli oltre 250 milioni già spesi dalle big ne, il Napoli ne ha tirati fuori solo 5,5. Scandalo per chi deve farsi perdonare uno scandaloso 5° posto, umiliante per i si azzurri!
Juve in testa con 32 milioni per Dybala, a ruota l’Inter con i 30 per Kondogbia e il Milan, stessa cifra versata per Bacca.
In coda , quasi ridicolo con l’acquisto di Valdifiori.
Chi può negare che dei di gloria, siano rimaste solo le tasche piene del cinepresidente?

Ora, però, anche l’alibi de buco-nero lasciato da Benitez è finito: tutti gli errori di mercato appartengono solo a !
, Ghoulam, Zapata, Jorginho, sono pronti a fare cassa…perfino Var è diventato un gioiello di mercato. Ovviamente non per meriti del Napoli, ma del Cittì Sampoli che in Copa America è arrivato fino in finale proprio con le 4 reti dell’attaccante cacciato dal Golfo.

incassa, ma non spende. Ha detto no a Mancini perchè dall’Inter per vuole solo soldi. E tanti: 14 milioni per il belga e senza contropartite tecniche. L’Inter aveva proposto Ranocchia e 6 milioni di euro.
Se dovesse restare Napoli e la difesa mancare di uno per sapremo con chi prendercela!

Intanto il ds Federico Giuntoli ha parlato a Castiglioncello, arruffianandosi i si: “? Qualche no ha chiesto informazioni, ma resta al Napoli. Zapata è stato chiesto da grandi squadre, ma noi lo diamo solo in prestito, non vogliamo privarcene”.
Sul Pipita c’è pressing da Spagna e . I ni sono stati la Juve da aprile a fine maggio, prima di scegliere Mandzukic… e il Milan, scappato per i 94 milioni di clausola e l’affondo su Bacca a 65 milioni in meno.

Sirene inglesi per Fazi Ghoulam. Secondo la stampa d’oltremanica, oltre all’interesse di Chelsea e Manchester City, ci sarebbe l’: i Gunners mettono sul piatto 9 milioni di sterline, circa 12,5 milioni di euro. L’, in chiave-Napoli, non si ferma a Ghoulam: c’è anche l’offerta del di Wenger per Edu Var, con la disponibiltià di oltre 12 mln di euro.

Il Napoli è sempre deciso ad acquistare Diego Perotti. Ci sono continui contatti tra il partenopeo e il Genoa per l’esterno argentino. Il giocatore non vede l’ora di trasferirsi alla corte di Maurizio Sarri.

Non sono alternativi l’uno all’altro, ma due obiettivi di mercato che Sarri ha chiesto alla proprietà per rinforzare le fasce. Vrsaljko, vicino al Napoli, e Darmian, per il quale si tratta da giorni con il Torino, restano nel mirino degli azzurri che puntano a regalarli al nuovo tecnico. Resta da capire quale possa essere, alla fine, l’offerta per i granata dato che Sarri ha spiegato ieri di non volersi privare di Jorginho, inizialmente inserito nell’affare.

Sembrava destinato a entrare nella trattativa con il Torino per arrivare a Darmian, invece Jorginho resterà al Napoli. Questa, almeno, è la richiesta di Sarri alla sua dirigenza. Il tecnico degli azzurri considera infatti Jorginho l’uomo ideale per sostituire, all’occorrenza, Valdifiori e non vuole quindi perderlo.