ULTIM'ORA

DeLa nega acquisti scudetto: Napoli pronta a esplodere!

ae6558822e1e496a71c19b32e37689bd-88689-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427e

di Paolo Paoletti - Siamo alle comiche: ha chiesto un Napoli staccatomin classifica per il suo film di Natale. Poi annuncia: “niente acquisti. Li fa chi ha idee confuse e noi le abbiamo chiarissime. Inserire nuovi nel metodo Sarri sarebbe ricominciare”.
E’ l’8°anno di A per il cinepresidente, 4 li ha dominati la Juve, quest’ultimo è una occasione irripetibile…perderla significherebbe offendere Napoli e i napoletani. Come De Laurentis ha già fatto più volte.
Chi lo ferma?
Dice: “Un primato ottenuto grazie al metodo di Sarri che all’inizio della stagione ha incontrato un po’ di ostacoli, eppure oggi i calciatori in campo sono perfetti. Hanno assimilato le sue teorie e danno spettacolo. Naturalmente mi auguro di vincere sempre, perciò a Natale potrebbe darsi che avremo maggiori punti in più rispetto alla seconda in classifica“.

NIENTE ACQUISTI. “Il mercato lo fa solamente chi ha le idee confuse. Noi le abbiamo chiare. E poi acquise calciatori nuovi da inserire in questa squadra pronta e rodata significherebbe forse ritrovare le difficoltà di fine estate. Questi gossip solitamente provengono dagli organi di informazione o dai tifosi, che non vivono dal di dentro il nostro spogliatoio. Noi vogliamo viaggiare spediti”.

PAVONE. “Ho raccolto il Napoli al tribunale dei falenti e ora siamo il 15° team al mondo. Sugli stessi livelli di Madrid e . Però questi team, così come quelli governati da oligarchi russi e sceicchi arabi, godono di tanti milioni da investire e con cui appianare i disavanzi. Noi, al contrario, rispettiamo puntualmente quel fair-play finanziario auspicato da Michel Platini. Diciamolo: il Napoli non rappresenta soltanto un esempio imprenditoriale ma pure un fenomeno sociale per il territorio no”.

Oggi il Corriere dello Sport, inusitatamente sponsor di club (Napoli, Roma e Lazio) titola a tutta pagina: Napoli abbia uno degno del Napoli!
E’ esattamente il contrario il Napoli sia degno di Napoli e dei napoletani che hanno riempito come sempre un impianto sconcio cui i 20 mln vociferati da DeLa farebbero solo il solletico.

? Certo, prima ancora la squadra! Lo è a portata di mano per insufficienza delle avversarie: l’Inter sembra l’unica a poter tenere il passo, La Roma è in preda alla sindrome Garcia, la Fiorentina ha un organico insufficiente, rientrerà la Juve: ma se dovesse farlo perfino per lo , Napoli in primis dovrebbe rsi.

E’ il tempo della verità: De Laurentis vuol vincere lo ?
Ancora una volta si trincera dietro la farsa del FPF. La veriyà è che non ci ha mai messo 1 euro e mai lo farà. Così come s fuori per 2 anni dalla Champions ha determinato un rosso di bilancio da 13 mln.
Lui diversamente da Pallotta, e Berlusa non ha capitali per ripianare, e quest’anno azzerati gli utili ha messo dentro anche il figlio Luigi per un nuovo stipendio di lusso. Soldi che potrebbero andare ad un acquisto di gennaio per far fronte a lacune che solo Sarri per adesso è riuscito a nascondere!

De Laurentis dice che il Napoli è un fenomeno sociale del Paese?
Certo non esiste in un club che paga gli amministratori 1,5 milioni netti l’anno.
Se chi amministra si tira indietro dalla guerra , sappia che la rivoluzione è dietro l’angolo!