ULTIM'ORA

DeLa deve spendere, ne servono 3 di qualità!

il-napoli-ha-gia-il-fiatone-de-laurentiis-dove-sono-i-ricambi-335204

di Nino Campa - In un senza padroni la differenza la fanno quantità e qualità della rosa. I ricambi giusti, a , con le Coppe che cominciano a fare sul serio, il segreto saranno i ricambi. E , e sono messe meglio di Napoli e Fiorentina…

Mancini ha molti cambi di livello. Lo si è visto a Napoli, dove con 3 innesti di spessore ha quasi pareggiato in 10 contro 11 per mezza partita.
Ma anche le altre hanno un organico abbondante (infortuni a parte) per variare la formazione titolare con almeno 3/4 cambi di qualità.

La Fiorentina addirittura esagera col turn over, Paulo Sousa fa girare giocatori messi un pò da parte da ora cambiabili, ed anche il rido di prima o poi finirà. margini.
Il Napoli invece gioca con gli stessi dall’inizio: 11 giocatori fissi e spompati appena alla Sedicesima.

IN CALO. Rendimento a mille sta a un dispendio fisico estremo: difficile credere che il Napoli possa tenere così fino alla fine.
La mezz’ora finale contro l’ e la sconfitta il Bologna sono segnali chiari.
“Siamo in calo da 20 giorni”, ha confessato Sarri. Il Napoli sta soffrendo dallo 0-0 col Genoa… Ad oggi gli unici cambi validi sono in , ma già il solo Gabbiadini (fermo per infortunio) dice che la coperta è corta anche in avanti.
In difesa c’è Chiriches, non uno che fa la differenza.
A centrocampo David Lopez è l’uomo per tutti io ruoli non per tutte le stagioni. Si adatta anche giocando fuori ruolo. Mentre da esterni abbiano visto all’opera Maggio a Bologna dove ha sperperato la palla del pari. Se Maggio annaspa, Strinic è un fantasma.

Sarri inventi aspettando il mercato: servono 3 acquisti di qualità altrimenti il rischio è un senza fiato.