ULTIM'ORA

DeLa contro Gabbiadini e Hiaguin. Zitto lui!

images

di Paolo Paoletti - Chi deve se zitto è , per almeno 3 motivi.
1. Sarri aveva bisogno di tutti gli effettivi per Dimaro. Dopo 1 mese di lav il è ancora in alto mare. Sia in entrata, sia in uscita!
2. Bisognava prendere subito i difensori per pagarli meno, adesso sia Torino che Bologna vendono alle l condizioni capestro.
3. E’ ovvio che Higuain e Gabbiadini, vogliano andarsene. Tutte le promesse sono disattese e il non ha una strategia se non il Presidenzialismo. Sarri è prigioniero – consenziente – di una gestione scellerata che propone 8 attaccanti per 3 posti su 25 effettivi di cui 8 dal settore giovanile.

Il Porto può dare la mazzata denitiva al precampionato azzurro, che a Nizza ha mostrato i soliti problemi difensivi senza soluzioni…
si stizzisce delle accuse dei giocatori…ed è falso il tentativo di rovesciare gli interventi deim manager!
“Gabbiadini? Le parole dell’agente non mi hanno sorpreso, ma deve se zitto. Sarri lo sta dosando”.
nta difesa anche per Higuain: “Chi sostiene che partirà forse è pagato per farlo. Ha tre anni di contratto e non c’è fretta di rinnovare. C’è grande rispetto e amicizia”.
Peccato che proprio Nicolas Higuain ha ventilato una sconcertante ipotesi: chi paga per non fare arrivare proposte a Gonzalo?

Il Porto fa paura e Sarri è innervosito dalla troppe amichevoli e da un inconcludente! DeLa smorza alla radio governativa: “Sono prove generali per il campionato. L sono una grande squadra e noi dobbiamo capire a che punto siamo della preparazione. Sarà una partita molto divertente e con tanta qualità in campo”.

Ma i dubbi della piazza si sono acuiti dopo la Costa Azzurra.
“Quando c’è un nuovo allenatore è difcile creare subito sintonia, invece Sarri è stato bravissimo a entrare subito nella testa dei ragazzi. Sta ottenendo il meglio da l, ma c’è un grande lav da fare per imporre le sue idee”.

Il in entrata ha irrigidito il tecnico che aspetta almeno uno stopper e un esterno di sinstra. Sarri è nervoso per il tempo perso e dalla rosa lontana dalla esigenze del suo calcio. Innanzitutto in dove Gabbiadini che si aspettava la a titolare trova poco spazio.
“L’agente di Manolo parla troppo, afferma cose che parlandone sono meno forti del silenzio stesso. Sarri ha voluto il ragazzo in ritiro qualche giorno prima per conoscerlo con una preparazione mirata e lo sta preservando. Il messaggio di Pagliari lascia il tempo che trova, i procuratori sanno che devono se zitti”.

Per Higuain, invece, nessun problema: “Ci siamo incontrati per il , ho proposto due anni e l uno, ma non c’è fretta visto che il contratto scade tra 3 anni”.
Peccato che il 28enne Higuain a giugno potrà liberarsi col l’art. 17 fa a paramento internazionale nemmeno la quarta parte della clausola rescissoria!

: Giuntoli è al lav, su chi?
“Stiamo lavorando per Maksimovic, ma anche ad altri colpi. Prima però dobbiamo vendere, poi per ogni uscita arriverà qualcuno. Cerchiamo giovani, nomi non altisonanti che fanno al caso nostro e con un maestro come Sarri possiamo rischiare di prenderli e plasmarli”.

Brutta : troppa responsabilità per Sarri… non a casa gli sta scavando la fossa senza risparmiargli elogi: “Ho visto la squadra carica, non si lavorava così forte dai tempi di ”.
Peccato 2, che abbia mollato proprio per le bugie di DeLa!

Il cinepresidente quindi si rifugia da Insigne: “E’ un ragazzo che tiene molto alla squadra. Sarri gli ha proposto il ruolo da trequartista e tutti siamo contenti, si trova bene. Torneremo a parlare presto del contratto”.

Anche il manager di Lorenzino, infatti, è pronto a sparare sul !
Complimenti!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply