ULTIM'ORA

DeLa, bestialità altro che idee: 16 in A, 6 in Champions!

wpid-img-20140607-wa0070-470x305

di Nino Campa – Aurelio De Laurentis insiste: “La ntus fa fatica in , noi in abbiamo fatto record: loro sono usciti e sono andati avanti in League che non porta ricavi ed è stancante per i calciatori. E’ un sistema sballato, bisognerebbe fare una grande con 6 squadre dei migliori paesi. Il preliminare è una iattura per ogni squadra anche per il mercato. Poi dopo il 26 agosto dovrei comprare gli scarti degli altri? È tutto sballato!”.

De Laurentis ha veramente stancato. La smetta di rompere le scatole, spieghi: perchè non è arrivato secondo?
Perchè i 9 punti di svantaggio di Mazzarri sono diventati il triplo con Benitez?
Perchè Sabatini e Rudy Garcia hanno saputo rivoltare la Roma come un calzino e in 2 mesi fare un filotto di 10 vittorie consecutive e lui e Benitez no?

Brutta questa pagina di La Repubblica delle idee, a Napoli come troppo spesso accade anche Repubblica diventa il giornale delle lamentele, invece dei conti da saldare.
De Laurentis ne ha uno grande così con i tifosi del Napoli ma nessuno glielo rammenta. Anzi arrivano complimenti ingiustificato per le tante maleffatte proprio di mercato.
Il Napoli si ritrova con più di 20 giocatori che rientrano da prestiti e comproprietà: “E’ un grosso problema da gestire. Rafa è passato alla difesa a 4 che è un modulo tra i più evoluti d’. Rispetto al passato si giocava a 3 e a 5 in mezzo. È difficile portare calciatori dall’Inghilterra, le mogli, fidanzate si fidano della cattiva comunicazione, impazza la Terra dei fuochi. Perché dovrebbero accettare di vivere in Italia?”

E perchè lo hanno fatto , Bertoni, Careca, Alemao, Dirceu, Krol, Sivori, Altafini e chi più ne ha ne metta?
Napoli ha sempre avuto problemi, dal terremoto al vibrione delle cozze… De Laurentis smetta di prenderci in giro e risponda alle sue responsabilità.
Che sono: stipendi bassi, progetto inesistente, strutture da terzo mondo, società inesistente!

Per questo i giocatori non vengono a Napoli: chiedere a Vidal, Verratti, Immobile, tanto per fare nomi e ai tanti che hanno detto no al cinematografaro!
E la fila dei no s’allunga con Mascherano del Barça e Suarez dell’Atletico Madrid.
L’argentino ha rinnovato fino al 2018, e De Laurentis si rimangia le offese ad Aulas rincorrendo Gonalons. Aveva detto che lo avrebbe ripreso in considerazione solo su un piatto d’argento: il capitano del Lione ha pregato il Lione di lasciarlo andare a 11 milioni più bonus. Vedremo…

Di Sandro si saprà tra due settimane, dopo l’appuntamento fissato col Tottenham.

Sulla Serie A, De Laurentis annoia…”Serve una Serie A a 16 squadre, si farebbe meglio la , si giocherebbe meglio in , saremmo più competitivi. La Federazione e Abete rendono le cose punitive e impossibili”.

Ma questo qui ci è o ci fa?
E chi pagherebbe tutti i disoccupati del . Chi rimborserebbe tutti i che non godono dei diritti tv della serie A?
Follie tanto per riempirsi la bocca!

Tattiche alla vera nenia di De Laurentis contro i valori assoluti dello sport: partecipare per vincere!
“Rimanere tra i primi è fondamentale. Vincere lo scudetto e poi fallire per risorgere tra 20 anni è un grosso errore. Datemi i soldi che fa la ntus e vinco pure io. La A è diventato campionato minore per colpa della legge Melandri”.

I soldi della lo ha tirati fuori la Exor, finanziaria della famiglia , non i tifosi come accade Napoli.
De Laurentis in 10 anni di azzurro è anfdato in paradiso per sbaglio: 75 milioni netti in tasca, pagati tutti i debiti della Filmauro, credito illimitato delle banche, pubblicità e relazioni che si sognava.
Con i soldi della Exor la ha fatto lo o, un nuovo centro sportivo, rinnovato il settore le, vinto 3 scudetti di fila.

A lui danno però regalano una Laurea: per cosa?
Cca’ nisciuno e fesso, ma dormono tutti!