ULTIM'ORA

Del Neri mira l’impresa: il Napoli si batte di squadra!

url

di Ladila Moretti - A Udine arriva il e Delneri sta lavorando per l’impresa: “L sono una squadra di livello europeo e si batte solo giocando di squadra e senza svilire le nostre certezze. Ci daranno grosse difcoltà – ha ammesso il tecnico dell’Udinese -, ma se tutti si aiutano ce la possiamo fare”. In c’è Zapata, accostato al rientro al : “E’ maturo e darà in campo per la maglia. Di sicuro non pensa al , ma dà fastidio”.
Dopo la sosta per le nazionali a Udine arriva il di Sarri, con qualche acciacco ma anche con una grande voglia di risalire in classica dopo qualche problema di troppo nel sostituire Milik. Delneri però sta preparando la sda nei minimi dettagli: “Ci stiamo preparando bene contro una squadra di livello europeo – ha spiegato in conferenza il tecnico dell’Udinese -. Doiamo trovare la continuità giusta anche se aiamo avuto qualche problema con i tanti ragazzi in naizonale. Peccato per la sosta perché è arrivata in un momento positivo, ma voglio intensità e voglia di fare anche contro il ”.

L’approccio che il tecnico vuole dare è comunque offensivo: “Non doiamo svilire le nostre qualità facendo attenzione all’avversario. L ci daranno grandi difcoltà, ma squadre come il si battono con il gruppo e il gioco di squadra. Non doiamo toccare le nostre certezze”. Qualche problema lo dà il centrocampo: “Doiamo recuperare Hallfredsson e Penaranda che sono importanti ma torneranno con il Cagliari. Jankto e Badu stanno bene. Se lavoreremo da squadra aiutandoci in ogni settore potremo fare una bella partita. Dovremo ie i l inserimenti e il gioco senza palla”.

Quella di sabato sarà una sda particolare per Duvan Zapata, di proprietà del e accostato al in azzurro da gennaio: “E’ stato molto stimolato anche dai media – ha ammesso Delneri -. Sono sicuro che giocherà al massimo come tutti gli altri, senza pensare al merc