ULTIM'ORA

De Magistris sospeso, ma lui presiede la giunta…Why Not?

++ Why not: Alfano, oggi sospensione sindaco De Magistris ++

di Nino Campa – Il prefetto di ha ricevuto la comunicazione del tribunale sul caso del sindaco di Luigi e “oggi stesso procederà agli adempimenti previsti dalla legge” la sospensione da sindaco condannato, non denitivamente, per abuso d’ufcio nell’ambito del Why Not. Lo ha detto il ministro dell’no Angelino Alfano.

“Non sussistono le condizioni per il rinvio delle a ” per la città metropolitana in calendario per il 12 ottobre, ha detto Alfano rispondendo al question time sulla sospensione del sindaco della città Luigi .

LA REPLICA. “Non ho ancora ricevuto niente di ufciale”. Questa la replica del sindaco in merito alla sua possibile sospensione per la condanna ricevuta nel primo grado del Why Not. Poi rilancia: ”Non so quello che faranno gli altri, so quello che farò io, non mi dimetto, farò il sindaco di no al 2016 e sò di più per strada a fare il sindaco dei cittadini”. Lo ha detto Luigi , commentando le parole del ministro Alfano durante il question time. ”Alfano – ha aggiunto il sindaco – dice in Parlamento quello che ritiene. Sento tanti annunci in queste ore ma quando arriverà il provvedimento formale commenterò il provvedimento formale e farò i miei passi successivi”.

IL VICESINDACO. Il vicesindaco di , Tommaso Sodano, non verrà sospeso. “Per quanto riguarda il vicesindaco di , Tommaso Sodano, preciso che la sentenza emessa a suo carico non comporta l’applicazione di provvedimenti sanzionatori o cautelari che inibiscano anche temporaneamente la funzione”, ha detto Alfano al question time.

“La carica di vicesindaco? Non comunicherò in modo preventivo le mosse che farò perché l’ istituzionale è così virulento che dobbiamo fare resistenza”. Così ai cronisti che gli chiedevano del vicesindaco che prenderà il suo posto durante la sospensione.
“Contro l’artiglieria pesante – ha detto – noi opponiamo solo le mani pulite di chi è libero, quindi non consegniamo ai nostri avversari le nostre mosse”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply