ULTIM'ORA

ADL a Monaco Hebdo: il mio calcio tutto business.

Calcio: Champions League, Napoli-Borussia Dortmund

di Cocò Parisienne – Aurelio parla al settimanale monegasco ‘Monaco Hebdo’. Spiega i contratti e i diritti d’immagine che fanno fuggire i calciatori: “Vero, faccio firmare ai miei calciatori contratti di 120 pagine. Non peno a come è stato fatto in passato, io penso che ogni cosa si possa cambiare. Non comprerei un calciatore che non mi cede tutti i suoi diritti d’immagine, anche con gli attori faccio allo stesso modo. Qualcuno mi prendeva per pazzo”.

Per Fabinho, nuova offerta al Monaco: 15 milioni di euro più Camilo Zua in scadenza di contratto. Ma il Monaco chiede addirittura 30 milioni…

In , però, giocano due azzurri. ADL ricorda solo gli affari fatti: “Non ho rimpianti per Lavezzi e . Ho venduto il primo a 33 milioni ed il secondo a 65, buoni affari”.

Juve inarrivabile… “E’ difficile battere la Juve per la sua grande stabilità economica. Possono spendere tre volte quanto spendiamo noi, mentre a io sono dovuto ripartire da zero. Di cosa da fare ce ne sono tante, a partire dallo o che mi viene dato un giorno prima della partita. Sono quarant’anni che non viene effettuato un lav dal Comune, che è proprieio dell’impianto”.

Nato a , origini di Torre Annunziata, si finge napoletano: “La tà? E’ come il sale ed il pepe che danno sapore a tutti i piatti”.