ULTIM'ORA

ADL, futuro oscuro: tanti i nodi, chi per Reina?

Sarri-DeLaurentiis-600x343

di Paolo Paoletti - Il Napoli deve rifare interamente il trio dei portieri: a 2 mesi dalla ne della stagione un esempio di approssimazione! Incredibile – in piena lotta , per chi ci crede ma bisogna crederci- che si siano create le condizioni perchè Reina, pilastro della squadra e dello spogliatoio, scegliesse di andarsene al Milan!
Come sempre per soldi e mancato feeling con : ricordate le offese durante la cena di Natale?

ADL è al centro di tutti i guai azzurri: di Sarri perchè il cinepresidente volle la clausola da 8 milioni; di Mertens perchè ADL volle la clausola da 28 milioni; rapporti da oliare con per Insigne e per lo sgarbo di aver ‘pagato’ laute mazzette al portogese Mendes per il di Ghoulam; occhi aperti su Koulibaly corteggiato da tutti… e che ha già detto di voler lasciare se di nuovo in competizione con altri tutti da scoprire, tipo Torreira.
‘Inne’ la carta di identità di Albiol…
Quante altre ne doiamo ricordare – il caso Younes si è ricordato da solo – per concludere che il Napoli non sa programmare stagione e gestione?

PORTIERE: Perin (Genoa) in osservazione, Bernd Leno è stato il primo obiettivo di Giuntoli l’estate scorsa. Ora si potree risolvere pagando la clausola di 28 milioni, ma non vuol pagare (che novità)…

Il 26enne numero uno del Bayer ha ‘aperto’ ad un futuro in con un’intervista su fussball.news: “Il Napoli mi ha cercato già l’estate scorsa, ma allora il club non volle cedermi. Non voglio andarmene per forza, ma questa estate vedremo. Qui tutti sanno che al Bayer mi identico con il modo di giocare del nuovo allenatore e che mi sento a mio agio…”. Però?

Però il tedesco è il miglior sostituto di Reina, non altrettanto la migliore soluzione per il budget sempre povero di ADL. Allora Al Meret, diventa un possibile candidato in azzurro…
“Penso di essere ancora all’inizio di un percorso, so che devo crescere tanto. Non saprei dire se sono pronto per una big. Napoli? Certe voci arrivano. Mi fa piacere essere preso in considerazione, specie trattandosi di un club così importante”.

Tante belle parole. Quando i fatti?