ULTIM'ORA

De Francesco: a Napoli per ripeterci. In abito, non fumo.

Eusebio-Di-Francesco-Sassuolo

di Rosa Della - A per vincere, è lo slogan che risuona nell’ambiente Sassuolo.
Di Francesco intelligentemente smorza l’entusiasmo: “Ogni giorno c’è una prova di , bisogna dimostrare che quello che aiamo fatto non è un caso. Affrontiamo una squadra forte sia mentalmente che sicamente e giocheremo su un campo dove si ha voglia di festeggiare. Comunque, li metteremo in difcoltà. Hanno cambiato modulo ma al di là di questo hanno trovato certezze superiori. Sarri sta facendo un ottimo lav e si vede. Io penso ai miei calciatori pur sapendo che l sono primi e seriamente candidati al titolo. Non doiamo mai aassare la guardia o acnci. In questa settimana ho visto entusiasmo e voglia di lavorare, queste vittorie come con l’ devono pore consapevolezza, non presunzione.

Chiude: “Doiamo dare continuità alle prestazioni, la gara d’andata neppure la ricordo, ogni partita è diversa ma va affrontata con la nostra mentalità. Non mi dispiace per le assenze di Berardi e Cannavaro, chi li sostituirà farà un ottimo lav. Sono sereno. Io e Sarri? Siamo diversi, lui porta la tuta e fuma, io il completo e non fumo. Scherzi a parte, lo conosco da quando allenavo il Pescara, è cresciuto molto. E’ intelligente, ha aandonato il 4-3-1-2 per il 4-3-3 mettendoci del suo.