ULTIM'ORA

Seppi fa 3-2, Italia in semifinale Davis!

Tennis: Davis Cup quarterfinal; Fognini-Murray

di Serena Paoletti - porta bene al no. L’ è in semifinale di Coppa Davis. Nello o del Mare, Andreas Seppi ha conquistato il 3-2 nella sfida con la Gran Bretagna battendo James Ward nettamente: 6-4, 6-3, 6-4.
Nel primo pomeriggio Fabio Fognini su Andy Murray, aveva agganciato i britannici sul 2-2. L’ torna tra le migliori 4 del mondo, non accadeva dal 1998.

Agevole il successo di Seppi su Ward, numero 161 al mondo: il bolzanino, trascinato dalla splendida cornice dell’Arena del , ha fatto valere la propria superiorità dall’inizio alla fine, mettendo alle corde il rivale e non lasciando spazio alle sue ambizioni. Qualche difficoltà per Andreas solo nel primo (tre contro-break del britannico) e nel terzo set (quando sul 4-1 l’no si è fatto rimontare sino al 4-3 per poi chiudere il match coi due turni di servizio). Alla fine arriva l’abbraccio collettivo del gruppo azzurro sulle note di ‘O Surdato ‘Nnamurato: risale al 1998 l’ultima apparizione dell’ tra le prime quattro del mondo. Allora Gaudenzi e compagni si sbarazzarono degli Stati Uniti in semifinale con un comodo 4-1, per poi cedere di schianto in finale contro la Svezia. Ora è arrivato il momento di riprovarci: sarà con ogni probabilità la Svizzera (in trasferta a settembre) l’avversaria degli azzurri, la vittoria di Wawrinka su Kukushkin consentirà a Federer di chiudere sul 3-2 contro ubev. Difficile che Roger si lasci scappare un’opportunità del genere…

Perfetta la gara di Fognini, che ha avuto un’incertezza solo nel game di apertura del match, in cui ha ceduto il servizio allo scozzese. L’azzurro, sostenuto dal di casa, si è pero ripreso immediatamente, ha ottenuto a zero il contro break nel sesto game e nell’ottavo ha di nuovo strappato il servizio a Murray, per poi chiudere il parziale sul primo set point a disposizione. Ancora più agevole il cammino nel secondo set, in cui Fognini ha concesso solo 7 punti sul proprio servizio allo scozzese. Il terzo parziale è volato via senza sussulti fino al 5-4 per l’azzurro, che ha ottenuto il break decisivo nel decimo gioco: Murray ha salvato due match point, ma sul terzo si è dovuto arrendere.Lo o del Mare applaude un grande Fabio Fognini che riaccende le speranze riportando l’ sul 2-2.
-Gran Bretagna, le semifinali si decideranno nell’ultimo sinare tra Andreas Seppi e James Ward.
Fognini ha spazzato via in 3 set Andy Murray, numero 8 del mondo, nel punto che è valso il 2-2: 6-3 6-3 6-4 lo score di Fognini, numero 13 del ranking Atp.

Perfetta la gara di Fognini, che ha avuto un’incertezza solo nel game di apertura del match, in cui ha ceduto il servizio allo scozzese. L’azzurro, sostenuto dal di casa, si è pero ripreso immediatamente, ha ottenuto a zero il contro break nel sesto game e nell’ottavo ha di nuovo strappato il servizio a Murray, per poi chiudere il parziale sul primo set point a disposizione. Ancora più agevole il cammino nel secondo set, in cui Fognini ha concesso solo 7 punti sul proprio servizio allo scozzese.

Il terzo parziale è volato via senza sussulti fino al 5-4 per l’azzurro, che ha ottenuto il break decisivo nel decimo gioco: Murray ha salvato due match point, ma sul terzo si è dovuto arrendere. Fognini centra una delle vittorie più prestigiose della carriera e ora conduce 2-1 nelle sfide con l’ex numero 2 del mondo: i due non si affrontavano da quasi cinque anni. Ora tocca ad Andreas Seppi completare la rimonta dell’: il numero 34 del ranking Atp affronterà nell’ultimo sinare James Ward, numero 161. Un’impresa sulla carta ampiamente alla portata dell’altoatesino.