ULTIM'ORA

Dal Filippino al frocio: pesi e misure di Tosel.

ferrero

di Terza Larossa - Il presidente della , Massimo Ferrero, ha rilasciato delle dichiarazioni al quotidiano , parlando anche della squalica inflitta a Maurizio Sarri: “Per un errore geograco tra un po’ danno l’ertolo: tre mesi di squalica e 45mila euro di multa. Ho chiamato “lippino” . Non è lippino, ma mi hanno punito severamente. Sarri ha dato del “frocio” a che non è “frocio” e quindi non punibile – tuona Ferrero – Siamo su “Scherzi a parte”? A me sembra che ci siano due pesi e due misure e non va bene. Come mai? Perchè si chiama Sarri? Perchè sono primi in classica? Perchè c’è presidente? E comunque tra colleghi non si fanno queste cose, che esempio diamo ai nostri gli?”.