ULTIM'ORA

Crac Parmalat, con i Tanzi anche 11 big: spariti 20 mln.

url-4

di Perla Di Giano - Ci hanno fatto un film per spiegare che il in Italia sta agli imbrogli più sfacciati! Quanti presidenti hanno sfiorato o sono andati in galera per il ?
Nel crac Parmalat dell’era Tanzi sono coinvolti anche i giocatori che ora dovranno difendersi in tribunale dall’accusa di bancarotta fraudolenta.

Tra il 1992 e il 2003 ci sarebbero falsi contratti di sponsorizzazione e di prodotti Parmalat, distraendo dalle casse della società di Collecchio quasi 10 milioni di euro e oltre 11 milioni di dollari in 10 anni. Il Pm Paola Dal Monte accusa di bancarotta fraudolenta la dirigenza Tanzi, ma anche Crespo, Thuram, Veron, Asprilla, Brolin, Minotti, Stoichckov, Apolloni, Chiesa, Dino Baggio e Crippa.

Gli 11 calciatori sono accusati di bancarotta fraudolenta per distrazione in concorso con Tanzi, con il figlio Stefano e con l’ex direttore commerciale del Parma Domenico Barili. Tanzi e suo figlio Stefano hanno già chiesto di patteggiare 2 mesi in continuazione di reato con altre condanne.
Formalmente i giocatori venivano pagati per sponsorizzazioni Parmalat, anche per pubblicità che non venivano realizzate e con compensi concordati che non rispecchiavano le prestazioni.