ULTIM'ORA

CR7-ManUnt: grazie a Sir Alex, sono felice!

CHAMPIONS:LA JUVE A MANCHESTER, RONALDO TORNA A OLD TRAFFORD

di Mary Bridge - “Sono fiducioso, mi sto divertendo e godendo la mia vita, ci sono person che si occupano per me di altri aspetti, alla fine si saprà la , questa è la cosa più importante. Ho tutto: gioco in un club fantastico, ho una famiglia fantastica, 4 figli, la salute, il benessere, il resto non mi turba”. Così , a Manchester, in risposta a una domanda sull’inchiesta negli Usa per il presunto stupro del 2009.

Sul caso sollevato da Kathriyn Mayorga, “aiamo già fatto una dichiarazione due settimane fa, non sto qui a raccone . Sono fiducioso, e anche i miei avvocati”, ha detto a Manchester. “Mi sto divertendo molto alla , – ha aggiunto – tutti mi danno una mano, mi considero felice e fortunato. So che posso essere un esempio in campo e fuori, sorrido sempre, mi sento beato”.

“Alla mi sto adattando molto bene, per me è un periodo fantastico. Ma non voglio fare paragoni tra la e il : sono due società incredibili, al ho fatto un viaggio, si è aperto un nuovo capitolo alla ”. Lo ha detto , nella conferenza stampa di vigilia all’Old Trafford di Manchester, dove CR7 ha spiccato il volo. “Di Manchester mi ricordo l’affetto incredibile, e devo tantissimo ad Al Ferguson, mi ha aiutato molto. Tornare a Manchester è una grande emozione”.

“Vincere trofei individuali non è la cosa più importante, e per me non è di certo un’ossessione”. Così , commentando, a Manchester, la scelta dell’ che hanno preferito are Modric, suo compagno al