ULTIM'ORA

Cr7 boccia i compagni: spogliatoio in fiamme, Zidane travolto.

images

di Carmen Castiglia - ha scoperchiato il problema: in tanti anni al Real ha vinto 1 sola Liga ed 1 . Troppo poco per uno come lui, per uno da 50 mln di euro a stagione.
I tifosi in , Perez accerchiato dal Direttivo… i blancos diventati improvvisamente ‘mercenari’, tanti portati da Florentino invitato a dimettersi.
Anche Zidane travolto dal tutti contro tutti alza bandiera bianca…gli resta solo la , dove a cominciare dalla sda ‘sicra’ cob la Roma si gioca la panchina.

Ronaldo ha attaccato i compagni: mai visto sbandierare pulicamente una verità così scomoda. L’aria a Casa Real è irrespirabile.

Marca denisce Casablanca “un edicio in mme”.
Sul web impazza la foto di un maxistriscione che i tifosi del esposero nel 2011, durante il derby con l’Atletico vinto per 4-1: “Si cerca un rivale degno per un derby decente”. nì 4-1 per i merengues quella stracittadina, come anche quella di ritorno.

Da quel giorno si sono giocati 7 derby al Bernabeu, 4 li ha vinti l’Atletico.
Compresi gli ultimi tre di Liga. Inaccettabile.
L’ultimo è la prima scontta della gestione Zidane, dolsa perché mette fuori il Real dalla corsa alla Liga ma soprattutto svela tutti i nervi scoperti dello spogliatoio. In rivolta dai primi giorni di R Benitez.

Contro l’Atletico, Zidane ha buttato dentro Jesé, Borja Mayoral e Lucas Vazquez: 3 giovani delle giovanili. La panchina è corta: perso il conto degli infortuni, da Bale a Pepe e Marcelo, no alle condizioni precarie di Benzema.

Nel mirino anche il dottor Olmo capo dello staff sanitario: 21 gli infortuni contati dal quotidiano As.

Perez è stato soprattutto per la cacciata di Ancelotti, Benitez al suo posto è stato prontamente liquidato: una sciagura dopo aver raggiunta l’agnognata . Nella ricerca di tante mezzepunte che non garantiscono solidità: tra queste, James Rodriguez, terribilmente calato rispetto all’anno passato.

ha acceso la miccia, la bomba può esplodere da un momento all’altro. Mai vista una cosa così: dire ai suoi compoagni che non sono da Real è stata una follia, seppur amara verità.
Anche perchè il suo rendimento, non è quello di quando, da solo decideva anche le partite più difcili.

Di Blancos non è rimasto più nulla e le maglie di questa’anno ne avevano anticipato l’epilogo.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply