ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:170: parser error : Extra content at the end of the document in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ]]></skyit:article_text></item></rss><<!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

Cr7, 116 gol in Champions: mai nessuno a 3 cifre…

C_29_articolo_1197660_upiImgPrincipaleOriz

di Carmen Castiglia - Cominciò con una doppietta e nell’ultima ancora due reti: in 8 anni e mezzo – dal 15 settembre 2009: - 2-5 – sono passate 9 stagioni in cui ha segnato 101 in League con la maglia del !

Detto che con le 15 rme ai tempi dello United il conto si accresce e sale a un totale di 116, tra i tanti record di questo fuoriclasse c’è essere l’unico calciatore ad essere in tripla cifra con la stessa maglia nella massima competizione europea.

Mostruoso! Mostruoso nella serata in cui il confronto con Neymar (nato lo stesso giorno di CR7, 7 anni dopo; 5 feraio 1992) ha consacrato l’attuale Pallone D’.

Il 3-1 contro il Psg aggiorna tante fenomenali statistiche: dai 101 con la camiseta blanca, ai 116 totali in , 7 giornate consecutive in con 11 reti, uno ogni 57 minuti giocati (il precedente record apperteneva a Burak Yilmaz, stagione 2012/13, con la maglia del ).

Se includiamo anche Cardiff, ultima nale, sono 8 le partite in cui Cristiano ha segnato, ben 13 volte.
Se escludiamo invece la seminale di ritorno contro l’Atletico Madrid il 10 maggio… dai quarti di nale dell’anno passato contro il Bayern non ha mai smesso di timbrare: 21 in 12 gare.

Fenomenale, con buona pace di Florentino Perez che pensa ad un senza CR7.
A 33 anni, il ghese, resta l’attaccante più decisivo al mondo.