ULTIM'ORA

Conte a Torino, per ora solo applausi. Trappola Stadium!

conte-alto-rischio-fischi-nel-suo-stadium

di Antonella Lamole – Seicento davanti all’hotel nel centro di che ospita la nazionale di Conte hanno sciolto il primo approccio nel del Cittì dopo il caso Mrchisio. Entusiasmo per gli azzurri saliti sul pullman per l’ in vista della sda con l’. Già nel primo pomeriggio, quando Conte era uscito per una passeggiata e un caffé, l’accoglienza era festosa.

Fuori albergo esultanza per Barzagli, cori per Buffon e Chiellini. Nessuna contestazione o ostilità verso Conte, almeno per il momento.
Il rapporto con una parte della tifoseria resta a risachio: a Conte non è stato perdonato lo strappo della scorsa estate. Lo spettro del grave infortunio del centrocampista ha fatto poi esplodere tutta la nei confronti del ct.

Martedì sera l’amichevole - in quella che fu casa sua, porterà anche i schi: lo annuncia il tam tam on line.
Ma il presagio deriva dai commenti al veleno sui dopo la prima diagnosi dell’infortunio di Marchisio…”Ci voleva sterminare, grazie Conte. Ti ricorderemo”, “Gli abbiamo dato , ha vinto tanto. Ma esagera”.

Poi il campo darà risposte: i sono come banderuole al vento ed è facile che il tanto ‘amore’ dei 3 scudetti consecutivi si trasformi in odio! Parole dolci e di saggezza arrivano da Dino Zoff: “Conte Eìera e rimane una bandiera bianconera, le bandiere non si schiano. Riceverà gli applausi che merita”.