ULTIM'ORA

Conte ‘straccia’ Ranieri 3-0 e Diego Costa: “comando io!”

C_29_articolo_1122788_upiImgPrincipaleOriz

di Mary Bridge - Sempre nella bufera. Un pomeriggio di gioia , anche con il dell’1-0 (3-0 nale sul ), trovato modo di farsi notare in negativo.
Nessun giallo: nella ripresa, dopo alcuni richiami di per eccesso di egoismo, l’attaccante si è rivolto al tecnico urlando: “Toglimi”, mimando il gesto del cambio.

ha sorvolato, lasciandolo in campo no al 90′: “Decido io”.

La richiesta sembra essere sorta perché con 20 minuti da giocare e la partita in ghiaccio, voleva evitare il rischio di un cartellino: l’attaccante è difdato e un’ammonizione gli avree fatto saltare il Manchester United.
Ma , al termine del match, ha spiegato tranquillo: “Se può giocare no al 90′, gioca. Deve capirlo”.

“Per la squadra è un giocatore di grande personalità, se posso tenerlo in campo no alle ne lo faccio in ogni match. Aiamo un po’ rischiato oggi… con un giallo avree saltato lo United, ma per me il match più importante era oggi”.

Poi l’analisi della partita, che ha davvero soddisfatto il tecnico no: “Sin dall’inizio ho chiesto ai miei giocatori di giocare con intensità e di fare ciò che solitamente facciamo in . Sono davvero nto perché ho avuto risposte positive. È stata la nostra miglior partita”.

Decisivo il cambio di modulo. “Ho visto grande abnegazione. In settimana aiamo lavorato duramente per avere più compattezza”. ha proposto il 3-4-3, con Azpilicueta nella difesa a 3 e Moses e sulle fasce. E la risposta è stata ottima: “Per questa squadra questo sistema di gioco è giusto e molto adatto”.