ULTIM'ORA

Conte più di ‘Seed’: Llorente vede scudetto e Rio.

C_29_articolo_1028629_upiImgPrincipaleOriz

di Antonella Lamole-, non è come una volta ma non per chi è alla prima volta: “Non abbiamo paura di nessuno e andiamo a per vincere, anche se con il sta migliorando. Sappiamo quanto sia importante questa vittoria per lo ”. tira la testa fuori e spiega come è diventato titolare bianconero: “Il segreto è , il suo lavoro. Ha uno stile e un’idea di gioco tutta sua. E’ un grandissimo tecnico”.

A Fernando ritroverà in un in crescita, anche se lenta. “E’ vero sono una buona squadra, ma fa la differenza. L’obiettivo è lo e per farlo, vincere a è fondamentale. Noi siamo la squadra migliore ma non sarà facile”. T

Antonio meglio di ? “Sono nto di averlo allenatore. Ho dovuto lavorare molto all’inizio per assimilarne il gioco ma è stato giusto così. Con lui ho imparato tante cose e mi ha sorpreso molto”.

Per la passerella di ha anche un valore sopeciale, la speranza Mondiale nonostante l’esclusione dalla rosa decisa da Del Bosque contro l’Italia: “Manca tanto ai . Io penso a fare bene con la , in questo momento è più importante”.

Ma a maggio, da Campione d’Italia, vuole diventare una Furia Rossa.