Warning: DOMDocument::loadHTML() [domdocument.loadhtml]: Opening and ending tag mismatch: p and strong in Entity, line: 2 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 201

Warning: DOMDocument::loadHTML() [domdocument.loadhtml]: Unexpected end tag : strong in Entity, line: 27 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 201
ULTIM'ORA

Conte-Montella, ritorno al futuro: Tevez sì, Gomez nì.

Fiorentina-Juventus, ottavo di Europa League (ritorno) CONCI

Warning: DOMDocument::loadHTML() [domdocument.loadhtml]: Opening and ending tag mismatch: p and strong in Entity, line: 2 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 201

Warning: DOMDocument::loadHTML() [domdocument.loadhtml]: Unexpected end tag : strong in Entity, line: 27 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/plugins/simple-tags/inc/class.client.autolinks.php on line 201

di Antonella Lamole e Chiara Benigni/strong> – Emergenza-difesa per la , dubbio Gomez tra i Viola: gli ottavi di League a Firenze è sfida speciale.
Vigilia altrettanto speciale per l’incontro tra e Andrea Agnelli, nemici anche in Rcs. Per il duello tra , per le scelte di formazione.

Angelo Ogbonna ha saltato la rifinitura ed è in dubbio. Infortunati Barzagli e Peluso. A disposizione solo Caceres, Bonucci e Chiellini.
Recuperato e regolarmente in campo è Carlos , pronto al rientro.
Gomez si è allenato bene ma non ha ancora deciso. Possibili staffette anche per Cuadrado.

QUI .
Conte dice: “Onestamente non sento grande pressione per la mia squadra, l’habitat della Juve deve essere la . E’ inevitabile però che adesso che siamo scivolati in League cercheremo di onorare l’impegno con il massimo dello sforzo. giocherà”.

Chi ha più da perdere tra Juve e Fiorentina?
“Tutte le partite in Italia sono piene di pressioni e tensioni per ambedue le squadre. Ma alle pressioni siamo abituati e saranno le stesse che ci accompagnano in ogni partita, perché la a prescindere deve sempre vincere, quindi non cambia niente”.

Spauracchio Gomez…
“Non è un singolo giocatore da temere ma la Fiorentina, perchè è squadra con giocatori di assoluto valore, di grande caratura tecnica. Un nome su tutti? Mi piace fare quello di , che sicuramente è un giocatore straordinario nell’pretazione del ruolo. Ma potremo citare Cuadrado, Pizarro, Gomez, Rodriguez, Savic… Quindi non c’è un singolo che preoccupa”.

La Fiorentina quest’anno ha dato sempre problemi, perchè?
“Soffriamo gli ultimi 20 minuti con la Fiorentina, ma non ho una spiegazione. Loro magari soffrono i primi settanta…”

QUI FIRENZE.
Anche Vincenzino aspetta apparentemente tranquillo.
“La Juve sa che è una gara difficile, ma ci sono abituati. Hanno già giocato con una posta in palio più alta”.

Sarà sfida a distanza con Conte?
“Ho stima di lui, ma è vero che da quando allena, è tutta un’altra persona”.

Formazione?
“Gomez sta crescendo. Cuadrado… ho diverse opzioni”.

Una notte di alto livello.
“Siamo motivati. L’avversario è di livello, dobbiamo arrivare al match con serenità. Solo così possiamo fare bene. Mi aspetto che si giochi con gioia, che la squadra non si snaturi per raggiungere il risultato, sarebbe la cosa più sbagliata. C’è bisogno di vigore per vincere una partita di questo tipo, ma la Fiorentina ha i mezzi per mettere in difficoltà la Juve. Abbiamo sempre giocato per fare risultato, sfruttando le nostre caratteristiche di gioco. Inutile restare in difesa perché hanno i giocatori per farti male in qualunque momento”.

Formazione in alto mare…pretattica?
“Gomez sta crescendo di condizione devo decidere. Contro la ci sta di iniziare con un modulo e finire con un altro”.

L’arbitro?
“Webb ha personalità, siamo contenti”.